Vai a pagina         
3
                       
  I Forum di Anziani.it  Un Mondo Verde...  Consigli pratici di Ecologia
Nuova discussione   Rispondi
miakara Oggetto: la nostra casetta sulle colline.............  04 Dic, 2011 - 13:23  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 322
Attività utente
Attività utente

Ciao
Questa domenica dovevamo andare nella nostra casetta sulle colline con il nipotini, ma ci ha messo la sua zampetta un raffreddre e un po' di tosse, cosi' i ragazzi, non possono affrontare il viaggio e la casa sicuramente fredda e da scaldare per l'urgenza.
Mi dispiace perche' avevamo preparato le retine da attaccare ai rami degli alberi con il mangiare per gli uccellini, ma credo che andremo in settimana, perche' ci teniamo alla loro sopravvivenza. Il cibo scarseggia anche per loro.

Tengo da parte le reti rosse che contengono le arance o i mandarini, poi le riempio di Muesli, quello a pezzettini, di fiocchi d'avena al miele, riso soffiato e altri prodotti che compro al discaunt perche' veramente costano pochissimo per i granivori.
Per gli insettivori e' piu' difficile, perche' veramente abbiamo provato a portare gli scarti di prodotti di salumeria, ma non sappiamo chi l'ha mangiata perche' la rete era squarciata.
Abbiamo optato per un composto a base di insetti seccati e con altri ingredienti tipo polvere d'uovo, ma e' di consistenza granulosa e non abbiamo trovato altra situazione che usare dei collant a cui ho praticato dei buchi, dopo una minima fuoriuscita, il cibo rimane dentro, mah' speriamo bene!
Per mettere le reti sui rami abbiamo allungato ulteriormente con un altro bastone un alza-ometti per gli armadi, basta individuare un rametto rotto o corto e si attaccano senza prendere scale che con il terreno scivoloso sarebbero pericolose.
Accetto consigli sul cibo per gli insettivori, grazie.


_________________
miakara
frankco Oggetto:   03 Dic, 2011 - 17:59  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1030
Attività utente
Attività utente

Sta piovendo a cascata, la terra e' inzuppata come un biscotto intinto nel te e gli alberi del bosco senza foglie lasciano passare le gocce d'acqua rallentandone poche coi rami nudi. Ho visitato la mia terra anche se piove, lo faccio giornalmente con ogni tempo; in un momento di tregua piovana ho provato la sega con la lama nuova, ho tagliato una trentina di chili di legna lasciata a seccare integra da una parte; il taglio e' una meraviglia, sembra di incidere del burro da quanto facile viene l'operazione, anche se i rami di pioppo si prestano ad esso magnificamente, molto meglio del platano che ho potato la primavera scorsa. Questo tipo di legna, il platano, e' di una durezza ferrea, e se messo a bruciare nel caminetto a parita' di quantita' di qualsiasi altro tipo di albero, la combustione ne e' raddoppiata. Quando l'ultimo chiarore di luce se n'e' andato, la pioggia e' ritornata prepotentemente, e non mi e' restato altro da fare che spegnere la motosega e metterla al riparo dall'acqua; mi preoccupa un poco lasciarla dentro la casupola ricovero attrezzi, ma portarla a casa con 3 km di pioggia da prendere sarebbe da irresponsabili, si danneggerebbe irrimediabilmente; il fatto e' che sono arrivato in bici e non prevedevo che si sarebbe girato, il tempo, a piovere in tal modo. Di ladri da queste parti non se ne sono mai visti, ma non perche' da noi non ce ne siano, e' solo per un motivo geografico essendo il luogo molto isolato, ed anche per via che il rischio per la categoria e' troppo esagerato per il valore delle cose da sottrarre ai legittimi proprietari; nascosti sotto il pavimento del ricovero ci sono atrezzi da ortolano come zappe e vanghe, ma cose di valore esagerato neanche a parlarne; la motosega l'ho celata sotto un cumolo di legna tagliata a puntino e, come prevedo, la ritrovero' nel medesimo posto domani.  
Margine Oggetto:   08 Lug, 2011 - 22:07  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 6395
Attività utente
Attività utente

Eh, Mela, sai quando mandi una mail in cui dici "ti allego la foto" e poi la foto ti dimentichi di allegarla? Ecco, m'è successo uguale.

A 9 mesi di distanza non mi ricordo più dove trovai quell 'elenco, mi spiace.

_________________
Nulla è più facile che illudersi perché l uomo crede vero ciò che desidera.
Demostene)
mela Oggetto:   08 Lug, 2011 - 19:21  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1090
Attività utente
Attività utente

Margine ha scritto:
A questo link ho trovato un elenco di marche di carte da casa (fazzoletti di carta, rotoloni ecc. ) disposte a seconda del loro più o meno alto grado di impatto sull'ambiente naturale. L'ho stampato, l'ho tagliato secondo le linee tratteggiate e ne ho fatto un piccolo taccuino di pronto impiego.
Ah, mi sono anche procurata una lente d'ingrandimento...

Margine


A proposito di cose stra..mbe. Margine, scusa, ma per vedere il link di cui parlavi qua occorre un microscopio più che una lente d'ingrandimento. 'Ndo' sta????

_________________
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che io ho detto la mia.
soldatini Oggetto:   03 Apr, 2011 - 00:01  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 8535
Attività utente
Attività utente




'A SCOLA NAPULITANA
invita tutti gli amici
a partecipare
alla
"Settimana dei proverbi di tutte le città d'Italia"
inserendo un proverbio dialettale
(uno solo al giorno)
della propria città,
con traduzione
e breve commento.
LA DIREZIONE E TUTTO
IL COLLEGIO DOCENTI
ringraziano
e vi attendono numerosi da:
lunedì 4 a lunedì 11 corrente mese.




_________________
Annamaria Soldatini
CiaoLili Oggetto:   02 Apr, 2011 - 22:39  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1767
Attività utente
Attività utente

Image


_________________
Il mondo è un enorme teatro all’aperto dove, sullo sfondo d’una scenografia naturale, si rappresentano commedie, drammi e tragedie. Noi siamo attori e pubblico. L.Batà
kutty Oggetto: distillazione in corrente di vapore  26 Feb, 2011 - 16:52  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 240
Attività utente
Attività utente

Ho urgente bisogno di un chiarimento in merito alla distillazione in corrente di vapore, se qualcuno conosce dei praticanti di questo hobby, vi prego di farmici comunica, mi serve un consiglio da intenditore!!!! Fiorenzo
Margine Oggetto:   20 Nov, 2010 - 16:33  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 6395
Attività utente
Attività utente

A questo link ho trovato un elenco di marche di carte da casa (fazzoletti di carta, rotoloni ecc. ) disposte a seconda del loro più o meno alto grado di impatto sull'ambiente naturale. L'ho stampato, l'ho tagliato secondo le linee tratteggiate e ne ho fatto un piccolo taccuino di pronto impiego.
Ah, mi sono anche procurata una lente d'ingrandimento...

Margine

_________________
Nulla è più facile che illudersi perché l uomo crede vero ciò che desidera.
Demostene)
poesiabiellese Oggetto:   13 Nov, 2010 - 15:26  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 493
Attività utente
Attività utente

Grazie Moscana , dello stupendo link e della dolce musica
che lenisce lo spirito come l'unguento lenisce la ferita.
Un caro saluto.
marco


_________________
Marco
Moscana Oggetto:   12 Nov, 2010 - 21:52  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 429
Attività utente
Attività utente

 .

_________________
http://blog.libero.it/UnRiverberoBlu
http://ioacolori.blogspot.com/
Saralaporta Oggetto:   25 Ott, 2010 - 08:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3935
Attività utente
Attività utente

grazie Miakara, ora vado a nuoto e quando rìtorno approfondisco ...
sei di Bergamo? Il mio papi era di Vercurago ... com'è piccolo il mondo!
Buona giornata

_________________
Trova tu la giusta guarigione, cercala nella tua anima
miakara Oggetto: La cenere  24 Ott, 2010 - 20:56  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 322
Attività utente
Attività utente

buona sera Sara
Ho trovato una pagina interessante sulle qualita' della cenere di legna come fertilizzante, non sono capace di mandartela, ma l'indirizzo e' www.informatore agrario.it sezione ambiente ecologia.
C'è una bella pagina (l'ho chiesta a google), giacchè anch'io riciclo la cenere del camino per le piante, ma mi si induriva, e faceva fatica ad essere assorbita.
Adesso sò che la devo mischiare con la sabbia di fiume ( nel secchio ci metto una palettata), e poi la devo arricchire con l'azoto, perchè non ne contiene.
La stagione è giusta, e spero anche che piova un pò, perchè, malgrado il cielo sia grigio, su Bergamo poca pioggia, sottile e noiosa, che sporca e basta.
ciao alle amiche che passano!!


_________________
miakara
Saralaporta Oggetto:   23 Ott, 2010 - 08:57  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3935
Attività utente
Attività utente

Sto sistemando un po l'orto ed il prato ... pensavo di mettere nelle aiuole, mischiata
con la terra, la tanta cenere di legna che ho nel camino sotto il portico.
Mi sembra che qualcuno mi abbia detto di farlo prima dell'inverno in modo che le
piogge possano farla amalgamare meglio ... qualcuno di voi lo ha già fatto?

_________________
Trova tu la giusta guarigione, cercala nella tua anima
Saralaporta Oggetto:   21 Set, 2010 - 08:21  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3935
Attività utente
Attività utente

e le teste dei miei personaggi sono palline da ping-pong ...
ho fatto razzia fra quelle dei miei figli (98 personaggi) ma invece
che pitturate sono rivestite all'uncinetto e ricamate.
Il corpo è un cono di cartoncino fatto con il riciclaggio delle vecchie
schede perforate del computer
.

_________________
Trova tu la giusta guarigione, cercala nella tua anima
miakara Oggetto: presepi.............  20 Set, 2010 - 20:31  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 322
Attività utente
Attività utente

Buona sera!
Peccato che non ho le foto di un presepio originalissimo.
Non esco fuori dal tema ecologia, era fatto con delle bottiglie.
Mi ricordo che l'avevano realizzato dei ragazzi un pò "difficili" ed esposto in un centro di recupero famigliare.
Le bottiglie erano il corpo dei personaggi, e a seconda della misura (c'erano anche dei fiaschi) avevano dei vestitini fatti con dei pezzi di stoffa regalati. I volti erano delle palline di ping-pong disegnate e incollate sul collo delle bottiglie.
La mangiatoia, invece era fatta di lattine di alluminio incollate tra di loro e verniciate.
Lo sò che è presto per parlare di Natale, ma le foto del presepe mi hanno ....trainato!!!
ciao!


_________________
miakara
Saralaporta Oggetto:   20 Set, 2010 - 18:43  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3935
Attività utente
Attività utente

io avevo quel contenitore verde, cicciotto, nel quale mettevo l'umido (non i gusci delle uova!)
e devo dire che dopo 7 anni non ero ancora riuscita a riempirlo ... quando ho cominciato ad
aprire lo sportellino in basso, c'era un ottimo concime, ma qualche furbastro in casa mia
nei primi tempi deve aver buttato dei sacchetti di plastica che avevano "bloccato" tutto ...
un incubo! Sono stata felice quando un signore che ha una piccola fattoria è venuto con il
suo trattore e se l'è portato via ... che schifezza!!!!!!!
Da allora metto fuori il mio contenitorino con il sacchettino dell'umido la domenica sera ed
il mercoledi sera ... praticissimo, igienico .... ed ho risolto il problema.
Quando si è in più persone diventa difficile fare in modo che tutti seguano una certa procedura
ed anche le cose migliori (come quella del contenitore per l'umido) possono diventare un vero
incubo se qualcuno fa le cose nel modo sbagliato.
Comunque tu fallo e tra qualche anno potrai utilizzarlo, ti si formeranno tanti piccoli vermetti
che sono l'indice di un ottimo prodotto.

P.S.: l'elefante sta in piedi da solo, è riempito solo di cotone idrofilo ... per la tigre ho impiegato
un mese ... quando l'assemblavo sembrava sempre una zebra! ... hihihi

_________________
Trova tu la giusta guarigione, cercala nella tua anima
miakara Oggetto: e' l'ora  20 Set, 2010 - 14:59  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 322
Attività utente
Attività utente

Buon pomeriggio!
forse, dico forse qualcuno ancora non lo sa', che alcuni comuni passano a chi ha il giardino e l'orto
i contenitori "compattatori di composta organica".
Sono dei grandi bidoni di solito quadrati, con uno sportello posto in alto, dove si mettono tutti gli avanzi della frutta, erba, verdura, anche carta non trattata, gusci di uova, ecc. ecc.
Sotto cè uno sportello, dove si preleva quello che e' "maturato" cioe' un buon concime per la terra.
Io ho fatto la domanda in Comune 5 anni fa', me lo hanno portato e l'ho pagato molto poco, (anche a piccolissime rate cè la possibilita di pagamento).
Mi trovo bene,, ormai è consuetudine portare tutti gli scarti li dentro, non ci vanno gli insetti perche' è ermetico, e se ci vanno, poi muoiono e fanno concime anche loro.
Non vorrei sbagliare, ma mi sembra che anche le aziende addette allo smaltimento dei rifiuti li possono portare a casa vostra su apposita domanda.
ciao!!!

SARA!!!
ho visto il presepio, una meraviglia!
ma quanto e' bello l'elefante!! Tutti belli anche i personaggi!


_________________
miakara
mela Oggetto: ECCOMIIIII!!!!  18 Set, 2010 - 18:37  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1090
Attività utente
Attività utente

Ho ammirato tutto!!! Casssspita, perfino i cani da slitta stramazzati al suolo dalla fatica e poi...ma si, sarebbe riduttivo ogni commento. Che vada ciascuno a godere di questi capolavori di bravura e di gusto.
Be', non ho ragione io??

Altro che sacchetti di plastica!!!!!


_________________
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che io ho detto la mia.
Saralaporta Oggetto:   18 Set, 2010 - 18:11  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3935
Attività utente
Attività utente

Cara Mela, hai scritto:
Mi domando però quante belle cose verrebbero fuori dalle vostre mani
se lavorassero il cotone, la lana, la seta....
eccoti accontentata, clicca sul sito di mio fratello e se vuoi puoi vedere il risultato
di un lavoro all'uncinetto con cotone, lana e seta durato ... 17 anni ... hihihi

http://www.mariofumagalli.com/
quindi su foto
quindi Annunciata
poi Presepio Foto


_________________
Trova tu la giusta guarigione, cercala nella tua anima
mela Oggetto:   18 Set, 2010 - 10:01  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1090
Attività utente
Attività utente

Sara, noto che non mi sono spiegata.
Io apprezzo molto i lavori all'uncinetto e quindi SPRECARLI per lavorare sacchetti di plastica mi sembra un peccato, proprio perchè conosco il valore di un simile lavoro che - impiegato su materiali più nobili - dà dei risultati splendidi. Una mia amica mi ha confezionato all'uncinetto delle tende bellissime " a filet" che non so neanche bene cosa significhi perchè non me ne intendo, ma t'assicuro che il risultato è notevole. Certamente, poi, non è tempo sprecato quello per confezionare un presepe o , comunque, qualunque altra cosa possa recare soddisfazione a chi la realizza. Quindi sdoganiamo anche i sacchetti di plastica se, alla fine, si impiega volentieri il proprio tempo anche per questo lavoro. Mi domando però quante belle cose verrebbero fuori dalle vostre mani se lavorassero il cotone, la lana, la seta.... Tutto qua. Spero d'aver spiegato meglio il mio pensiero, adesso.

Cara Sticla, il costo dei sacchetti biodegradabili che il comune distribuisce di sicuro viene recuperato all'atto dell'imposizione della TARSU.

Buona giornata.

_________________
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che io ho detto la mia.
Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina         
3
                       
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI