Vai a pagina  
1
          ...             
  I Forum di Anziani.it  Parliamo di  Argomenti interessanti
Nuova discussione   Rispondi
TittiMendoza Oggetto:   03 Lug, 2020 - 16:40  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

prova
TittiMendoza Oggetto:   03 Lug, 2020 - 12:43  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

Particolare che rivela la vostra personalità







Al fine di conoscere un po`meglio sia la nostra personalità che quella degli altri !





Forse potrà interessarvi sapere che alcuni aspetti della personalità, sono svelati dall'antica Numerologia “Caldea” la quale per farlo, prende in considerazione la prima vocale del nome proprio.



Questo studio si chiama in inglese: “Cornerstone” letteralmente tradotto: “Pietra angolare” in poche parole “la pietra della prima posa” (termine usato quando si costruisce o si fonda qualcosa).

In questo caso riferito alla venuta al mondo di un essere umano.


Quando si nasce, si eredita dagli avi un cognome , mentre il nome invece, viene scelto, anzi direi, viene prescelto per ispirazione dai genitori.

Spiegare perché per ispirazione, ci porterebbe ad allungare di troppo lo scritto e questo non è l’intento di questa informazione.


Per il momento prendiamo solo l’esempio del metodo usato nella Numerologia Caldea, la quale esamina sia le consonanti che la prima vocale del nome, attribuendo minor forza ai diminuitivi del nome, come ad esempio:

Giuseppe = Beppe.

 Scriverò solo della prima vocale del nome perché, per aggiungere anche la spiegazione delle prime consonanti del nome, richiederebbe un approfondimento che andrebbe molto più sul personale e, di conseguenza, non potrebbe essere affrontato in questa sede per ovvie ragioni.


Torniamo allora all’esempio della vocale perché è una cosa che ognuno può riscontrare in modo facile e veloce, tenendo conto che è solo una spiegazione relativa, quasi un gioco.



Nel nome: “Rosa” ad esempio, la vocale sarà la “O” mentre per "Francesco" sarà la “A”, se poi il nome comincia già con una vocale tipo: “Anna” “Ines” “Ugo” e via dicendo, il significato concentrerà e rafforzerà le caratteristiche in modo incisivo sull’iniziale del nome.



La vocale in un nome, rivela la parte emotiva della persona e spiega quale tipo di forza e con quanta energia si è spinti ad agire dal profondo dell’anima nelle scelte di vita. E’ essenziale ricordare però, che l’equilibrio e la moderazione, sono sempre basilari per la buona riuscita di ogni intrapresa.



E ora divertitevi a scoprire cosa emotivamente vi spinge ad agire nelle esperienze della vostra vita....


Un cordiale saluto a chi mi legge




Schema del significato







Se la prima vocale che incontrate nel vostro nome comincia con la

A: Esprime energia e coraggio nel trovare risorse, eseguendole con spirito pionieristico.

Riesce a trovare soluzioni ed andare avanti in nuove visioni future, con spiccata inventiva e sempre con tendenze ad occupare mansioni di capo, di leader !





E: Esprime energia con marcato spirito d’avventura e curiosità, ama esplora con entusiasmo tutto il mondo in cui si vive e sperimentare ogni conoscenza possibile.

E' spinto a viaggiare fisicamente, ma anche molto con la fantasia.





I: Esprime energia in modo assertivo e mirato. Focalizza i propri intenti in nuovi spazi mentali e spirituali, approfonditi alla maniera di un raggio Laser
.

Riconosce di essere parte del Tutto e dell’Uno e sente il compito divulgativo con intento fraterno.





O: Esprime la sua energia, nell’intento di ricerca della “Verità” utilizzando la saggezza insita nel proprio animo. Ama prendersi cura dei bisogni altrui e spesso sceglie lavori o impegni che realizzino questa tendenza. Lo Spirito di sacrificio è una sua caratteristica.





U: Esprime la sua energia idealizzando lo spirito di servizio umanitario, con matura responsabilità. Riesce a vedere il senso artistico di tutte le cose e tende a portare armonia nella propria vita e in quella degli altri.



Sono sicura che a questo punto abbiate già controllato la personalità di chi vi sta a cuore... al fine di avere conferme, ma anche quelle di qualcuno che vi sta antipatico..... scoprendo in questo caso, che tutti, piu o meno, abbiamo armonie nascoste o ancora non sviluppate......









TittiMendoza Oggetto:   03 Lug, 2020 - 12:01  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente





TittiMendoza Oggetto:   03 Lug, 2020 - 11:41  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente



<p style="margin-bottom: 0.5cm">








Ultima modifica di TittiMendoza il 03 Lug, 2020 - 12:13, modificato 12 volte in totale
TittiMendoza Oggetto:   03 Lug, 2020 - 11:26  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente



Ultima modifica di TittiMendoza il 03 Lug, 2020 - 16:39, modificato 5 volte in totale
TittiMendoza Oggetto:   14 Giu, 2020 - 09:32  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente



LE CASE HANNO UN ANIMA ?









Case, mobili, oggetti, libri, parlano dei legami sottili che si stabiliscono tra le cose e le persone. Si, proprio come musei dell'anima gli oggetti, ricordi di altre vite precedenti alle nostre, emanano colore e fascino.

Avete mai pensato che i mobili gli oggetti toccati, amati, desiderati ci sopravvivono e racconteranno agli altri la nostra passata esistenza ?


Esiste una tecnica usata da alcuni sensitivi che esalta la possibilità di leggere i ricordi legati alle cose, si chiama: “Psicometria” ed è sorprendentemente precisa.
Tra superstizione ed esperienze credibili, si rivela così il rapporto che intercorre tra noi e tutto quello che ci circonda, incluso la nostra casa.

Ai fini scientifici queste similitudini non dovrebbero meravigliarci, visto che tutto quello che ci pervade vive di energia ed in essa è custodita la memoria assorbita dagli atomi della materia.

Quindi, anche i muri delle case, come gli oggetti che ci appartengono, sono influenzati dalle nostre emozioni. Addirittura i nostri organi del corpo s’impregnano della memorie della nostra personalità. Questo ad esempio è verificabile in tanti casi di trapiantati, infatti dopo l’operazione, si dice che molte persone abbiano subito cambiamenti di carattere.
.



Ultimamente, in un programma televisivo, ho sentito dire che la scienza ha dichiarato che nel DNA, oltre alle malattie, ereditiamo addirittura la memoria delle forti emozioni subite dai nostri lontani avi.

Quindi una prova in più per credere alle relative possibilità di memoria atomica e subatomica collegata anche alle case.


Questa breve introduzione forse può servire a far comprendere meglio la possibilità che anche:

L'Anima delle Case !







Vi siete mai chiesti in qualche occasione se le case hanno veramente un'anima?
Avete mai percepito, all'interno delle vostre abitazioni o nelle abitazioni altrui, delle sensazioni di negatività o di positività? 
O addirittura, qualcuno di voi ha mai percepito che fosse abitata da uno "spirito" più o meno benevolo come succede ad esempio nelle così dette:”Case infestate ?” 
E' vero che una casa che non si ama non porterà mai bene a chi ci abita? In che modo viviamo le vostre case?
Allora, cominciamo a parlare di memoria.

La Memoria








La casa è elemento emblematico della nostra memoria perché ci contiene, ci preserva e ci soccorre con la sua storia. I segni del passato marchiano le case e coloro che le hanno possedute, specialmente quelle abitazioni attraversate dai secoli, ai muri che le avvolgono come una pelle e portano impresse le testimonianze degli avvenimenti del tempo.

I vecchi muri indagano ed interpretano le vicende esistenziali a cui ha assistito, è come se attraverso le rughe del tempo fosse possibile rileggere le cronache di vita pluricentenaria.

 Riescono a far riaffiorare quei climi, quelle emozioni del passato della gente che ci ha abitato ricco di gioie o di domande e di ferite spesso ancora non risolte.



Avete mai visitato mostre d’antiquariato, castelli o di vecchie ville, visti i mobili e gli oggetti che l’arredavano e per un momento fare un salto indietro nella macchina del tempo immaginando la gente, i costumi indossati, insomma, sentirvi trasportati ed immersi in realtà a voi sconosciute, ma immensamente attraenti? Beh, forse quello che in quel momento avete creduto fosse pura fantasia, forse potevano essere invece vibrazioni di memorie passate, flash di situazioni veramente accadute e captate dal vostro subconscio.

 Mi piacerebbe sentire qualche vostra esperienza in merito. Nel frattempo termino qui, per poi fare qualche altra ricerca per sapere come si può comunicare con la nostra casa e come capire le sue risposte e le sue necessità. Sarebbe molto interessante ed istruttivo….. Non voglio immaginare cosa direbbero le case trascurate e mal trattate….. forse sarebbe meglio evitare questa curiosità…. Non credete ?




Un cordiale saluto a chi mi legge



TittiMendoza Oggetto:   10 Giu, 2020 - 11:41  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

Spiego perchè citavo il proverbio che dice:
“L`uomo propone e Dio dispone”



Infatti è proprio quello che mi è successo in questo periodo perchè il mio intento era quello di proporvi il soggetto delle “Case” ma poi le cose son cambiate e spiego perchè.

Lavoro su un computer Mac e il tecnico di recente, mi ha consigliato di aggiornarlo installando il nuovo programma chiamato: “Catalina” . Istintivamente già il nome non mi piaceva e mi insospettiva molto…… visto che nella grammatica italiana, i suffissi diminutivi, cioè le parole che terminano con “ina” ad esempio, indicano una diminuzione di tipo quantitativo o qualitativo.


Infatti per indicare una cosa piccola o di poco valore diciamo: una casettina, una cosina, una sediolina una stradina e via dicendo…. Quindi anche questo nuovo programma per Mac chiamato CATILINA portava il marchio del suo dis-valore …….



Coincidenze ? Non so, ma sta di fatto che poi si è rivelata in pieno la mia sensazione…….


Anzi, a questo proposito lancio proprio un allarme per avvisare di stare allerta, a tutti coloro che hanno un Mac: “state lontani da “Catilina…”. perchè chi l’ha crerato ha imitato il “Corona Virus Informatico…… al punto che, dopo tutte le lamentele di mal funzionamento, hanno dovuto prendere provvedimenti per aggiornarlo al meglio, come possibile…
Non vi sto a spiegare tutti gli spiacevoli inconvenienti, per fortuna ormai risolti, ma dopo giorni di contatti con esperti tecnici informatici, pensate che tra le altre cose importanti, addirittura non esisteva più il mio indirizzo Mail……

Tutto questo per dirvi il motivo per cui ho ritardato nel pubblicare quanto annunciato riguardo gli indirizzi delle Case. Ora mi occorre un po’ di tempo per andare a recuperare lo scritto, ma nel frattempo, sempre riguardo le case, posterò qualcosa di veramente interessante…. che non tutti sanno o si sono mai chiesti:

“Ma le case hanno un Anima ?”





Ebbene si e anche di più da sapere…. Allora nel frattempo posterò questo soggetto, sicura di farvi notare cose che non avevate mai pensato di poter scoprire sulle le vostre case e non solo…..


Per il momento auguro a tutti una serena giornata senza lo spettro di alcun: “Virus”…. E saluto cordialmente chi mi legge.




TittiMendoza Oggetto:   09 Giu, 2020 - 14:36  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

I PROVERBI NON SBAGLIANO MAI !!!!!




E` proprio vero il proverbio che dice:

“L’uomo propone e Dio dispone”



Ho problemi con il computer..... a breve vi spiegherò perchè sono assente.

TittiMendoza Oggetto:   09 Giu, 2020 - 14:29  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente



TittiMendoza Oggetto:   25 Mag, 2020 - 17:53  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente



Appartenete alla categoria dei : “Curiosoni ?”
La curiosità vi rende dei gran :“ficcanaso ? ”
Allora preparatevi perchè:

“ho pane per i vostri denti !......”






Avreste mai potuto immaginare che il numero civico della vostra casa o residenza, potesse avere un importante significato individuale?

Che potesse cioè, apportare un valore aggiunto al significato della vostra residenza ?

Usualmente i significati del numero, non sono molto noti al di fuori dell’ambiente matematico eppure, è il numero che gioca un ruolo fondamentale in molti campi, in tante applicazioni, incluso, come in questo caso, anche ai numeri civici delle abitazioni.
Questo sarà il soggetto numerologico che tratterò prossimamente. Nel frattempo prendete nota dei vostri numeri civici o di appartamento, non escludendo anche quelli dei vostri amici.... tanto per ficcarci il naso......







A presto, con un cordiale saluto a chi mi legge !
TittiMendoza Oggetto:   13 Mag, 2020 - 11:42  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

Dimmi che dita hai e...ti dirò chi sei ! 







Non molto tempo fa, vidi un documentario svizzero molto interessante..... che vorrei condividere con voi, perchè sono sicura che stuzzicherà anche il vostro interesse.

Il titolo del documentario era:


“Dal Bacio al Bebè”



Si trattava di un programma di ricerche scientifiche, nel quale si dimostrava come il bebè nasca ancor prima dell’atto sessuale..... (da un precedente istinto procreatore tra i due sessi.)

Questo processo comincia dal cervello e si manifesta sotto vari aspetti:

“dal suono della voce della persona, al dilatarsi delle pupille quando si è attratti da qualcuno, dall’odore sprigionato da un abito indossato da una donna, ai ferormoni emessi dall’uomo e tanti, tanti altri interessanti particolari.”



Il tutto è stato studiato e sperimentato su un campione di persone le quali si sono sottoposte a vari test, anche molto impegnativi, come l’effetto del bacio e il profilo intimo dell’atto procreativo. 

Dalla conquista dell’ovulo dell’unico spermatozoi, a tutto il procedimento dello sviluppo del feto, oggi può essere osservato tridimensionalmente. Attimo per attimo: “il miracolo della Vita” viene mostrato nei minimi particolari da speciali macchinari di risonanza magnetica supermoderni”.



Il miracolo della Vita 






E’ una grande e commovente emozione poter ammirare l’opera del Creatore nel dono della vita all’essere umano; vedere come in una corsa ad ostacoli, un solo spermatozoi su un numero altissimo - una cifra media che si aggira sui 200 milioni e anche di più – si lanci alla carica per penetrare l’ovulo. Purtroppo in gran parte i più deboli i malati i malformati, vengono distrutti in vagina, dove c'è un ambiente acido che li attacca; un'altra gran parte si perde nell'utero o infila la tuba sbagliata; un'altra parte si perde nelle pieghe della tuba. Solo pochi, una decina una quindicina, arrivano vicino all'ovulo. 
"Ma chi ha ancora la forza di penetrare la corona radiata?"



"Il più forte... Il campione naturalmente",

è la selezione del migliore... medaglia d’oro alle Olimpiadi della Vita… ognuno di noi, da spermatozoi ha vissuto questo trionfale momento, siamo tutti potenziali campioni !


E poi un pensiero triste mi assale e mi chiedo:

“Ma poverini, che fine faranno gli altri 199 miliardi ? è uno vero e proprio sterminio ! Altro che “Corona virus…..” questa “Corona radiata”...se per ogni nascita poi ci sarebbero 199 miliardi di funerali da celebrare !!!!….

Questo ci dimostra che la vita è sempre una lotta, a cominciare da quando eravamo spermatozoi e poi man mano …. sempre più..... 
Ma veniamo alla curiosità del dito anulare.




Come sapete, prima che si formino le dita, il feto ha la mano a forma palmata, poi lo sviluppo delle dita segue questo ordine:
anulare, mignolo, medio, indice e, infine, pollice.

L' anulare, è il dito più debole della mano in quanto il suo muscolo flessore è collegato anche al dito mignolo e al dito medio ed è il primo a formarsi nel feto. 
La formazione dell’anulare nel feto, va di pari passo con lo sviluppo del cuore, forse per questo sin dall’antichità il quarto dito della mano veniva scelto per portare l’anello normale o la Fede nunziale. Infatti la storia dice che la parola anulare dal latino “anŭlus”, anello, derivi proprio dal termine anello.



Questa tradizione ha due origini: la prima risale agli antichi Egizi che usavano porre una vera all'anulare della sposa perché si riteneva che per quel dito passasse una vena che andava direttamente al cuore; la seconda, fa invece riferimento alla cerimonia cristiana del matrimonio. 

Ora osservate il vostro dito anulare

Nel documentario svizzero dicevano che: se il dito anulare della donna è abbastanza lungo, la donna tenderà a cercare un partner dalle forti caratteristiche maschili, mentre se corto, preferirà piuttosto un uomo dalla sensibilità femminile.

Però, siccome non hanno detto se tale misurazione avesse avuto un simile riscontro anche per l’uomo, ho fatto una indagine sul web per controllare la veridicità di tali affermazioni ed ho trovato ulteriori interessanti notizie che condivido volentieri.



In questo articolo, asseriscono che a differenti lunghezze delle dita equivalgono diverse personalità umane: è questa la conclusione alla quale sono giunti i ricercatori: Peter Hurd e Allison Bailey, che hanno anche sottolineato come "la lunghezza delle dita sia direttamente collegata all'esposizione del feto al testosterone, nel grembo materno". 
Ora sono sicura che tutti starete li a contemplare la forma delle dita delle vostre mani o di quelle che vi son vicini..., magari misurandole con un centimetro… per vedere, in base alla forma e alla lunghezza, a quale categoria appartenete…..
Allora sappiate che dall'analisi della misurazione delle dita di circa 300 studenti universitari, gli studiosi hanno evidenziato quanto segue: 
“gli uomini che hanno il dito anulare più lungo dell'indice sono più aggressivi e rissosi”.


Poi l'articolo prosegue affermando che: 
se nelle donne il dito indice e l'anulare tendono ad avere sempre la stessa lunghezza, ciò invece non avviene per gli uomini, dove l'anulare è spesso caratterizzato da una lunghezza maggiore rispetto all'indice. Questo dimostra che: proprio la caratteristica di un dito anulare più lungo dell'indice, sarebbe quindi riconducibile ad un elevato livello di aggressività negli uomini.



L’articolo procede dicendo che, non si tratta però del primo studio legato alle mani e alle possibili relazioni di queste con altri aspetti dell'individuo.

Alcune ricerche, precedenti a quella effettuata dall'Università dell'Alberta, hanno infatti evidenziato come la simmetria delle due mani e il dito anulare più lungo, siano riconducibili: nell'uomo, ad un maggior tasso di fertilità, mentre l'indice più lungo dell'anulare si associa ad una maggiore fertilità nella donna.


Un ulteriore studio aveva poi rivelato come, sempre nell'uomo, l'anulare più corto dell'indice è spesso associato ad una maggiore predisposizione ad attacchi cardiaci, una relazione che si manifesta soprattutto nei primi anni dell'età adulta.

Ad ogni modo, in tutti i casi presi in esame sarebbero proprio i livelli di testosterone ad incidere sulla casistica, mentre alle mani spetterebbe il ruolo di semplice "rivelatore" dell'ormone. 




Tornando allo studio di Peter Hurd e Allison Bailey, gli scienziati stanno ora provando "sul campo" la loro scoperta, è infatti in corso una ricerca per determinare se esista una relazione tra la lunghezza delle dita ed il numero di ammonizioni ricevute dai giocatori di hockey…..





Da ora in poi, dopo tutte queste informazioni ricevute, sono sicura che quando incontrerete una donna, un uomo o magari un bambino... saprete anche dove indirizzare il vostro sguardo.... proprio al fine di conoscere le eventuali peculiarità dei loro caratteri…





Un cordiale saluto a chi mi legge !




TittiMendoza Oggetto:   13 Mag, 2020 - 11:39  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente



Ultima modifica di TittiMendoza il 13 Mag, 2020 - 12:28, modificato 1 volta in totale
TittiMendoza Oggetto:   08 Mag, 2020 - 20:11  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

Dimmi che dita hai ….. e ti dirò chi sei !



Boy pointing finger, arguing student. Flat vector illustration. Isolated on white background.  vector illustration

E` il prossimo soggetto che posterò.



Sono sicura che, dopo aver appreso le loro caratteristiche, guarderete con attenzione tutte le dita di quelli che vi circondano......

specialmente quelle della persona che v’interessa maggiormente !….

A presto !
TittiMendoza Oggetto:   21 Mar, 2020 - 18:36  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente







Avevo promesso di scrivere le profezie di

"Nostradamus” e di altri veggenti, riguardo questo curioso…. anno palindromo e bisestile 2020, ma visto l’aria che tira, all’insegna di un nemico invisibile che ci ha dichiarato guerra, ho pensato che forse, più che altre profezie conveniva cercare di capire invece, cosa vuole insegnarci questo nemico invisibile che sta invadendo, oltre che i nostri corpi, anche le nostre menti, le nostre anime.



Purtroppo è vero:

nuotiamo in un oceano sconosciuto, pieno d’incertezze, non sapendo come rimanere a galla, come sconfiggere qualcosa che sconvolge tutto quello che abbiamo sempre dato per scontato:

"la sicurezza", nella vita, nella libertà, nelle certezze quotidiane, mandando all'aria le nostre care abitudini, insomma: tutte quelle cose che reggevano la nostra esistenza.


Ora viviamo nel terrore di essere colpiti alle spalle visto che da buon vigliacco si rende intrattabile, ma tangibile nella sua distruzione, seminando ansia e terrore al suo passaggio, non sapendo ancora alla fine, chi vincerà la battaglia !
E noi, che non vogliamo ancora crederci...... non vogliamo renderci conto che per sconfiggere questo nemico dobbiamo essere uniti come mai, sul nostro rispettabile campo di battaglia, coinvolgendo oltre che il corpo, anche la mente e l’anima.


Ragazzi mi chiedo: quale lezione il destino ci sta proponendo, quello di guardarci allo specchio per rimanere delusi nel vedere che in fondo, molte presunzioni di potenza che credevamo d’avere, in questo caso, valgono meno che Zero !



Si, un grande azzeramento di ruoli: io sono ?… tu sei?…. si sono all’improvviso cancellate queste familiari distinzioni, per scoprire che il destino ci ha uniti nell’unità d’intenti nel comprendere che solo se saremo uniti nella battaglia, come coscienziosi soldati, sconfiggeremo il “Nemico”.



E sarà proprio grazie all’uguaglianza d’intendi che vinceremo il nemico.

Quindi, non più distinzioni ” io sono” o “tu sei”, ma: “ NOI SIAMO !!!"



Questo mi fa venire in mente la famosa poesia del grande Totò: “La Livella” (che vi propongo di leggere in versione italiana e non dialettale, per coloro che non capisssero il napoletano.



Il Virus e la relativa fine della vita, che ne può scaturire dalla sua vigliacca aggressione, non distingue i ricchi dai poveri i laureati dagli analfabeti, le persone importanti da quelle sconosciute, da chi è ricco al povero mendicante, dai presidenti di una nazione al singolo cittadino, dal cattolico all’ebreo, mussulmano insomma, io vedo:

“Mister Corona Virus”


come qualcosa di cui avevamo tutti bisogno d’imparare: ci sta insegnando che: “nessun essere umano è superiore o inferiore, davanti al destino comune e che, la ricchezza, il potere, l’essere blasonati, appartenenti a un partito o all’altro, a una religione a l’altra, perdono importanza di fronte al valore della vita e dell’esistenza umana su questa Terra.

In poche parole ci sta insegnando “L’umiltà ! “


Quella che segue è la famosa poesia del grande Totò e nel fare la ricerca, ho scoperto che l’hanno tradotta in tutte le lingue del Mondo e in tutti i dialetti.


Un cordiale saluto a chi mi legge
Titti



LA LIVELLA





Ogn'anno, il due novembre, c'è l'usanza
per i defunti andare al Cimitero.
Ognuno deve fare quest’atto di devozione;
tutti devono avere questo pensiero.

Ogn'anno, puntualmente, in questo giorno,
di questa triste e mesta ricorrenza,
anch'io ci vado, e con dei fiori adorno
il loculo marmoreo di zia Vincenza.

Quest'anno m'è capitata un’avventura...
dopo di aver compiuto il triste omaggio
(Madonna!) e se ci penso, che paura!
Ma poi mi decisi ad affrontare la cosa.

Il fatto è questo, statemi a sentire:
s'avvicinava l’ora della chiusura:
io, piano piano, stavo per uscire,
gettando lo sguardo su qualche sepoltura.

"Qui dorme in pace il nobile marchese
signore di Rovigo e di Belluno,
ardimentoso eroe di mille imprese,
morto l'11 maggio del '31".

Lo stemma con la corona sopra a tutto...
...sótto una croce fatta di lampadine;
tre mazzi di rose con una lista 'e lutto:
candele, candelotti e sei lumini.

Proprio attaccata alla tomba di questo signore
c’era un’altra tomba piccoletta,
abbandonata, senza neanche un fiore;
per segno, solamente una crocetta.

E sulla croce a mala pena si leggeva:
"Esposito Gennaro - netturbino":
guardandola, che pena mi faceva
questo morto senza neanche un lumino!

Questa è la vita! Fra di me pensavo...
chi ha avuto tanto e chi nun ha niente!
Questo povero disgraziato s'aspettava
che pure all'altro mondo era un pezzente?

Mentre fantasticavo su questo pensiero,
s'era già fatta quasi mezzanotte,
e io rimasi chiuso, prigioniero,
morto di paura... avanti ai candelotti.

Tutto a un tratto, che vedo da lontano?
Due ombre avvicinarsi dalla parte mia...
Pensai: questo fatto mi pare strano...
Sto sveglio... dormo, o è fantasia?

Altro che fantasia; era il Marchese:
con la tuba, la caramella e con il pastrano;
quell’altro dietro a lui un brutto arnese;
tutto sporco e con una scopa in mano.

E quello certamente è don Gennaro...
Il morto poverello... lo spazzino.
In questo fatto io non ci vedo chiaro:
sono morti e si ritirano a quest'ora?

Potevano starmi quasi a un palmo,
quando il Marchese si fermò di botto,
si girò e serio serio... calmo calmo,
disse a don Gennaro: "Giovanotto!

Da Voi vorrei saper, vile carogna,
con quale ardire e come avete osato
di farvi seppellir, per mia vergogna,
accanto a me che sono blasonato!

La casta è casta e va, sì, rispettata,
ma Voi perdeste il senso e la misura;
la Vostra salma andava, sì, inumata;
ma seppellita nella spazzatura!

Ancora oltre sopportar non posso
la Vostra vicinanza puzzolente,
fa d'uopo, quindi, che cerchiate un fosso
tra i vostri pari, tra la vostra gente".

"Signor Marchese, non è colpa mia,
io non vi avrei fatto questo torto;
è stata mia moglie a fare questa fesseria,
io che potevo fare se ero morto?

Se fossi vivo vi farei contento,
prenderei la cassettina con le quattro ossa
e proprio adesso, in questo momento,
me n’entrerei in un’altra fossa".

"E cosa aspetti, oh turpe malcreato,
che l'ira mia raggiunga l'eccedenza?
Se io non fossi stato un titolato
avrei già dato piglio alla violenza!"

"Fammi vedere... pigliala questa violenza...
In verità, Marchese, mi sono seccato
di sentirti; e, se perdo la pazienza,
mi dimentico che son morto e volano le botte!...

Ma chi ti credi d'essere... un dio?
Vuoi capire che qua dentro siamo uguali?...
...Morto sei tu e morto sono anch’io;
ciascuno di noi è proprio tale e quale".

"Lurido porco!... Come ti permetti
paragonarti a me ch'ebbi natali
illustri, nobilissimi e perfetti,
da fare invidia a Principi Reali?".

"Ma quale Natale... Pasqua ed Epifania!!!
Ti vuoi mettere in testa... in quel cervello…
che sei malato ancora di fantasia?...
La morte sai cos’è?... è una livella.

Un re, un magistrato, un grand’uomo,
varcando questo cancello, ha messo il punto,
perché ha perso tutto, la vita e anche il nome:
ti sei o non ti sei reso conto di questo?

Perciò, stammi a sentire... non fare il riluttante,
sopportami vicino - che t’importa?
Queste pagliacciate le fanno solo i vivi:
noi siamo seri... apparteniamo alla morte!”.


TittiMendoza Oggetto:   01 Feb, 2020 - 19:23  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

Tanto per non farci mancare niente !!!…..



Risultato immagini per nostradamus

Tra le mie indagini sull’anno 2020, di recente ho anche scoperto che il “Coronavirus” era previsto nelle profezie di Nostradamus ! …..
Quindi, appena completerò la ricerca in merito, vi metterò al corrente dei particolari profetici.....

Risultato immagini per dio incavolato

Nel frattempo speriamo soltanto che Dio non sia molto deluso e arrabbiato dei guai che commettiamo e che possa correggere gli errori da noi commessi.

Cordiali saluti e.....

Risultato immagini per a presto

Dimenticavo di dirvi: "occhio alla data di domani" perchè è un numero "Palindromo" Cioè che può essere letto da destra a sinistra e viceversa





"022020"


I giorni palindromi sono molto rari – 366 giorni in 10mila anni – e domani sarà uno di questi..... Si tratterà, infatti, di una data che non cambia se viene letta da sinistra o da destra.
Ci saranno altre 23 date palindrome in questo secolo, come riporta RaiNews, altre 31 nel prossimo.
Particolarità del 2 febbraio 2020: si tratta di una data palindroma in tutto il mondo, anche nei posti dove si annota prima il mese del giorno (Stati Uniti e Canada, ad esempio).

L’ultima volta, si era in pieno Medioevo: 11.11.1111.




Risultato immagini per stupore emoticon




Che altro dobbiamo aspettarci ?




TittiMendoza Oggetto:   17 Gen, 2020 - 18:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

Finalmente vi presento l'Anno 2020 !

Risultati immagini per anno 2020


Questo anno, giusto per non farci mancare niente….. sarà anche bisestile…..

Per molti amanti delle tradizioni e della scaramanzia il 2020 sarà un anno da far tremare i polsi….

Il raddoppiamento delle cifre 2 e 0 si andranno ad unire ad una caratteristica considerata da sempre come negativa: il bisestile.

Ma da dove arriva esattamente questa credenza e quali saranno gli eventi che dovremo aspettarci durante questo 2020?



Perché la credenza dice che porta sfortuna?

La risposta è sempre da andare a cercare nelle tradizioni e scaramanzie di Roma Antica. Il mese di Febbraio, infatti, era interamente dedicato al culto dei morti. Dato il prolungamento di questo periodo che deriva il proprio nome da “Februarius” ossia portatore di febbri, gli antichi Romani credettero portasse sventura l’anno bisestile.

Ma a prescindere da quanto pronostichi l’anno bisestile e le origini della sua credenza, quello che a noi ora interessa sapere è anche e soprattutto, il messaggio contenuto nei numeri che lo compongono e cioè i due 2 e 0 e poi, quello dell’addizione dei due numeri 2, cioè: il “4”
Ed ora vi spiego perchè

Cominciamo a conoscere il numero “2” e cosa rivela la sua simbologia numerologica

Significato del numero Due


Risultati immagini per numero 2

Il numero Due in Numerologia rappresenta la dualità e l’unione di due elementi. Il Numero Due si erge, quindi, a simbolo dei rapporti relazionali associativi e diplomatici.

Il numero Due è predisposto, ove fosse necessario, a mettersi a disposizione del prossimo,dimostrando amicizia, comprensione e tatto in tutti gli aspetti della vita quotidiana. Lato molto apprezzabile per una corretta convivenza .
Ma siccome il numero Due deriva dalla divisione dell’unità, cioè dal numero 1, è anche il simbolo della separazione, perché da un punto di vista sacro, l’unità è per essenza una e unica.
Il Due quindi, è l’espressione della dualità.
Astrologicamente parlando, tra l’altro, il numero 2 è sotto l’influenza della Luna e di conseguenza dell’alternarsi delle emozioni positive o negative secondo gli stati d’animo.

Il numero in questo caso, è l’incarnazione degli opposti: maschile/femminile, giorno/notte, terra/cielo, ecc.
Quindi il Due può essere considerato un numero ambivalente perché: nella sua funzione positiva cerca di riconciliare gli opposti, per ritornare all’unione ed è indice di saggezza, come ricerca attiva di una perduta armonia oppure, ha un carattere negativo se porta alla rottura dell’unità con la netta divisione dei contrari.
Essendo un principio duale, indica sia il contrasto, che la polarità, sia il tentativo di conciliazione, mediante la diplomazia e la persuasione.


Tradotto in parole povere, in questo caso conferma che l’influenza di un numero doppio: 20-20 composto da due numeri “2” (che sommati a loro volta, si trasformeranno in un “4” a dimostrare che, malgrado i conflitti emotivi contrastanti, conterranno anche la potenza della stabilità del un numero 4 che, con i due zeri, formeranno il perfetto contorno per completare l'opera.....



Cosa fanno prevedere quindi le influenze di questi numeri ?

Che sarà soprattutto un anno di alti e bassi sotto il profilo delle emozioni che governeranno gli stati d'animo del Mondo intero. Simbolicamente rappresentano lo scontro, le ribellioni tra il bene e il male, ma che tutto questo dovrà succedere in quanto servirà come insegnamento, al fine di cancellare le dualità insite nel numero 2 , affinchè si possa tornare all'unita d'intenti, dal quale si era separato, che come fine avrà quello di fondare un futuro migliore, un Mondo migliore !

Ma ora, visto che sappiamo il significato del numero 2, passiamo oltre, per conoscere le potenziali dello “Zero” che l'accompagna



Lo Zero


Risultati immagini per lo zero




Lo “0” è presente storicamente in tutte le tradizioni e rappresenta il nulla, l’uomo non lo scoprì da subito, ma nel tempo si formò un vero e proprio concetto filosofico. A causa della sua semplice perfezione grafica (0), lo zero è stato il primo simbolo scoperto dall’uomo preistorico in quanto rappresenta il cerchio solare, ancora oggi viene utilizzato per indicare il sole, (un cerchio con un punto interno )o “la terra” (un cerchio semplice O), allo stesso modo indica la profondità del grembo della Dea Madre.
Einsten affermano che il nulla non esiste in quanto ogni spazio è colmo di “energia radiante”.
Ma nella matematica invece, il numero zero è realmente una cifra nulla, non si somma e non si addiziona, ma senza di esso la matematica non potrebbe esistere, ciò che permane di lui è la sua presenza simbolica.
Per Pitagora lo zero rappresenta la forma perfetta che contiene e origina il tutto detta “Monade”, (dal greco monàs unità).
Mentre i numeri pari vengono considerati femminili e quelli dispari invece maschili, lo “zero” invece appare come l’androgino primordiale il “Plenum” cioè: “Neutro”.
Quindi, in un conflitto, potrebbe portare la stabilità, agendo in modo neutrale, mostrando cioè i pro e i contro delle situazioni.

A questo punto cerchiamo di capire quali sono le:



PREVISIONI PER L'ANNO 2020


Risultati immagini per PREVISIONI PER L'ANNO 2020


Tirando le somme, come sarà allora questo anno e soprattutto, cosa viene ad insegnarci ?
Di certo con il ripetersi del Due, l’aria che tira sarà dichiaratamente instabile sotto tutti gli aspetti che toccano l’emotività umana, altalenante e oscillante tra il bene e il male, condizione che può portare ad importanti conflitti di guerra e pace, ma non dimentichiamo che il numero Due, come già detto, essendo predisposto, ove necessario, a mettersi a disposizione del prossimo, dimostrando amicizia, comprensione e tatto e diplomazia in tutti gli aspetti della vita quotidiana , con l’aiuto del numero 4, ricavato dalla loro addizione, condurre ad una stabilità necessaria.

Potrebbe essere quello che, come nelle favole, mette la parola: “Fine” al Caos, nel senso che tutti poi, vissero felici e contenti ? Vi sembra un utopia ? Allora vediamo se e come potrebbe essere invece tutto possibile!......



Il significato e la simbologia del numero

QUATTRO


Risultati immagini per il numero 4

Il numero Quattro è il più perfetto tra i numeri essendo la radice degli altri numeri e di tutte le cose. Esso rappresenta la prima potenza matematica e la virtù generatrice, da cui derivano tutte le combinazioni. In questo possiamo già interpretare il suo significato .

Il numero 4 è l’emblema del moto e dell’infinito, rappresentando sia il corporeo, il sensibile, sia l’incorporeo..
Simboleggia l’Eterno, l’uomo che porta in sé il principio divino. Il quaternario era il simbolo usato da Pitagora per comunicare ai discepoli l’ineffabile nome di Dio, che per esso significava l’origine di tutto ciò che esiste. È nel quaternario che si trova la prima figura solida, simbolo universale dell’immortalità, ovvero la Piramide.

ll 4 è considerato dalla simbologia, il numero della realtà e della concretezza, dei solidi così come delle leggi fisiche, della logica e della ragione. Il significato del Numero 4 risiede, quindi, nelle parole “realtà e concretezza”.
Il Quattro come manifestazione di ciò che è concreto, immutabile e permanente ha la sua espressione geometrica nel Quadrato, che ben rende tutte le sue caratteristiche. E’ il numero della materia e dei 4 elementi della terra: fuoco–acqua–terra–aria, della concretezza, dell’ordine, dell’orientamento. La croce cosmica che riunisce i punti solari dell’orizzonte (nord-sud, est-ovest).

Siamo dinnanzi al numero che più di ogni altro raffigura la rinascita, intesa come prosperità, l’inizio di una vita e il fiorire di una nuova passione.

E’ anche il numero di coloro che non si fermano mai e, come moderni Stachanov, sono sempre alla ricerca della soluzione migliore per raggiungere il maggior profitto e il successo .

Il 4 raffigura la creatività, i mestieri manuali che abbisognano di passione e lucida follia per dar vita al rinnovamento di oggetti, pensieri, progetti che soddisfino realmente, in quell’eterno conflitto con la ricerca della perfezione a cui siamo indissolubilmente legati.
Al tempo stesso è il numero dell’infinito, del cielo stellato, degli spazi immensi e sconosciuti, in cui perdersi per ritrovarsi.

Magari le moderne recenti ricerche scientifiche, riusciranno veramente a farci conoscere quel pianeta simile alla Terra, scoperto di recente e tanto vicino a noi !


Risultati immagini per un saluto a tutti

Allora non mi resta che augurare a tutti e a chi mi legge, uno speciale e indimenticabile

ANNO 202O
TittiMendoza Oggetto:   04 Gen, 2020 - 12:48  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente


Risultati immagini per scusate emoticon





Scusate il ritardo sulle promesse informazioni numerologiche del nuovo anno 2020, dovuto al mio vecchio computer ..........

Risultati immagini per vecchio computer emoticon


il quale ha preferito andarsene con l’anno vecchio.... lasciando amorevolmente.... il posto libero al neonato !…..

Risultati immagini per vecchio computer emoticon

Quindi, molto presto riprenderanno le comunicazioni, nel frattempo saluto cordialmente chi mi legge.


Risultati immagini per vecchio computer emoticon


TittiMendoza Oggetto:   23 Nov, 2019 - 20:44  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente

L’ANNO CHE VERRÀ !....

Risultato immagini per l'anno che verrà



Volevo avvertirvi che l’Anno Nuovo che sta per arrivare, questa volta sarà carico di ricchi significati, perché ? Perché è composto da un numero doppio, in questo caso dal: 2020

Gli studiosi di Numerologia sanno che la combinazione dei numeri doppi, tripli quadrupli ecc…usualmente non sono comuni, non si presentano facilmente e quando lo fanno, si distinguono dagli altri per lo speciale messaggio che contengono.


Stavo cercando di ricordare quando, nel passato, si siano verificati questi tipi di combinazioni e, senza andare molto indietro nel tempo, sono capitati nel 1700 è precisamente nel 1717 – nell’800 è stato nell’anno 1818 quindi nel 900 – 1919 e nel 2000 – 2020 !



Se volete farvi un viaggio virtuale nei secoli scorsi in questione, al fine di constatare cosa sia successo storicamente in quell’epoca, internet vi fornisce la possibilità di indagare basta scrivere: “ eventi storici importanti degli anni in questione del:1717 oppure-1818- o del 1919 “


Risultato immagini per emoticon

Vi faccio notare però, che nel 2000 il numero 1 dei millenni scorsi si è trasformato in un 2 !

Cosa vorrà dire ? Forse stiamo lasciando le caratteristiche che contraddistinguevano il numero “Uno” per dirigerci verso più positive prospettive o, come dice il proverbio: "Si sa cosa si lascia, ma non si sa cosa si trova “ ?
Appena possibile vi farò sapere il resto della ricerca che sto elaborando, nel frattempo: “state seneni.....” perchè peggio di come era non potrà mai essere…… A presto !




Un cordiale saluto a chi mi legge !





Risultato immagini per emoticon



TittiMendoza Oggetto:   05 Nov, 2019 - 19:19  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente


Risultato immagini per AMARE



VI SIETE MAI CHIESTI QUANTO SIETE IN GRADO DI AMARE ?



Certamente ognuno ama a modo suo, ma nessuno si è mai posto il dubbio di quanto o in che modo sappia amare.

Bene, allora se fino ad oggi non sapevate come quantificare il personale dono del vostro amore , ora salite sulla bilancia del vostro cuore, per chiedere al più nobile dei pianeti in questo campo... dove è posizionata: la vostra : “ VENERE”



Correte subito a consultare in quale Segno risieda la vostra Venere e voilà.... vedrete subito a quale punto della clessifica degli amatori per eccellenza, siete posizionati e, se di conseguenza, potrete vantarvi o nascondere la verità....



Un cordiale saluto a chi mi legge e....buon diverimento!


DODICI MODI PER SENTIRE L'AMORE



Risultato immagini per AMARE



- VENERE IN ARIETE
Dice un detto "l'amore e' cieco" e chi ha questa posizione planetaria in effetti si lascia trasportare dalle proprie passioni, che sono intensissime e soggette al "colpo di fulmine". Naturalmente dalla passione si passa anche velocemente all'estasi prima ed al tormento poi perche' si tende a lasciarsi travolgere senza riflettere sulle difficolta' oggettive che la situazione che si va ad affrontare propone. Cosi', non appena chi ha questa Venere si innamora, comincia a tempestare il malcapitato di telefonate, di regali, lo travolge come una forza della natura e magari abbandona il coniuge due giorni dopo il matrimonio. Per poi ritornare sconsolato all'ovile, dopo una settimana, non appena la travolgente passione si e' dissolta come neve al sole! L'impulsivita' porta a non vedere i difetti del partner se non, di colpo, al momento che la passione si affievolisce. 
I soggetti che hanno questa Venere sono senz'altro da consigliare a chi ama le storie intense.

- Percentuale di Affettivita': 90%.


- VENERE IN TORO
In questo caso si ha un'affettivita' calorosa, sensuale, colma di affetto genuino che scaturisce non subito ma al contrario, lentamente, in modo da mettere radici profonde anche se all'apparenza non traspare nulla. Chi ha questa combinazione rifugge dalle avventure per cercare il grande amore della propria vita ed offre un'ottima garanzia di stabilita' e continuita' nel tempo per il partner che si sceglie. 
E' un amore possessivo, che odia i cambiamenti e cura il proprio partner con affetto, generosita' e calore, come si cura una pianta delicata che non si vuol far morire. I legami familiari sono sacri ed i suoi atteggiamenti sono naturali, spontanei e semplici. La sensualita' e' forte e dolce. 
Se si e' alla ricerca del flirt poco impegnativo, allora e' bene non prendere in considerazione chi ha questa simbologia.
- Percentuale di affettivita': 100%, soprattutto per la costanza della stessa. 




- VENERE IN GEMELLI
Essere ammirati, corteggiati, riempiti di complimenti ma soprattutto l'avventura estemporanea e senza impegno e' l'obiettivo di chi possiede questa posizione venusiana. Diventa difficile per gli altri capire questa personalita', cosi' sfuggente, mutevole eppure egualmente affascinante. Incapace di vivere grandi passioni, preferisce di gran lunga l'amore adolescenziale, passeggero, incerto e soprattutto cerebrale, che vive di parole ed ha bisogno di una totale comprensione sul piano mentale. La capacita' affettiva, in pratica, diventa una questione di comunicazione perche' di fatto chi ha questa posizione e' piuttosto freddo, i sentimenti rimangono ad uno stadio superficiale e non ci si scopre mai interamente agli altri, mostrandosi comunque simpatici e pieni di brio. 
Senz'altro da consigliare a chi non vuole mai annoiarsi ma da tenersene alla larga se si ricerca un amore durevole, magari per tutta la vita!
- Percentuale di affettivita': 40%… Ma 70% in simpatia. 




- VENERE IN CANCRO
L'amore e' qualcosa di morbido, avvolgente, soffice, ma anche tanto appiccicoso. E' l'amore romantico per antonomasia, che si esalta per i chiar di luna e la musica di sottofondo, che vive di sguardi e nasce per una parola gentile o una mano appena sfiorata. E' fatto di tenerezza eccessiva che trae spunto dalla profonda insicurezza e pertanto necessita di continue richieste di rassicurazione che estende non solo al partner ma anche ai genitori, ai figli, agli animali domestici. 
Il rapporto amoroso, pertanto, vissuto in modo cosi' sdolcinato, diventa anche spesso fonte di grandi sofferenze e di delusione per la totale mancanza di senso della realta'. 
Chi ha questa Venere e' pero', sì, assai vulnerabile sul piano affettivo ma e' abituato a difendere strenuamente la sua fragilita' dosando bene a volte le lacrime, a volte i gesti affettuosi oppure l'aria desolata, in modo da ottenere esattamente tutto quello che vuole dal partner: protezione e coccole. 
E' un fattore di immaturita' affettiva in quanto si ha difficolta' a comportarsi in maniera responsabile, stentando a crescere. 
Se il sogno della vostra vita e' quello di essere adorati, coccolati e viziati, allora questo e' il soggetto che fa per voi, ma mettete in conto anche qualche crisi di nervi a lungo andare.
Percentuale di affettivita': 70%.



-VENERE IN LEONE
L'amore e' qui solare, ricco di slanci, luminoso e travolgente. E' un amore che non accetterebbe mai di vivere nella clandestinita' perche' ha bisogno di proclamare al mondo intero la sua gioia. E' un amore generoso, ardente e pertanto si tendera' a ricoprire di regali la persona amata fino addirittura a dilapidare il proprio patrimonio per compensare, tutto sommato, una minor generosità sul piano affettivo, un po' carente di tenerezza e affetto puro. 
L'amore deve essere apportatore di prestigio e pertanto non si ammette di essere tenuti in secondo piano rispetto ad altri interessi o altre persone. E' un amore che ama l'azzardo, il rischio, il divertimento; ai luoghi romantici vengono preferiti i locali notturni oppure i ristoranti chic perche' cio' che conta e' mostrare il proprio partner. 
Comunque chi ha questa posizione di Venere e' estremamente leale e pertanto non tradirebbe mai il proprio partner: preferisce le situazioni chiare ed i tagli netti, detestando quelle troppo complicate. 
Adatto a chi vuole un rapporto leale, vulcanico, mai noioso ma alquanto dispendioso, soprattutto nella fase del corteggiamento.
-Percentuale di affettivita': 75% compensata da un 100% di generosita'. 





-VENERE IN VERGINE
I sentimenti, sempre analizzati dallo spirito ipercritico, vengono posti in secondo piano. Si focalizza l'attenzione sui dettagli, i particolari del proprio partner e del suo comportamento ma, al tempo stesso, c'e' incapacita' ad abbandonarsi ai sentimenti, alla dolcezza ed alla tenerezza. Spesso quindi l'amore viene confuso con l'abitudine, la sicurezza economica e la tradizione, che magari spinge il soggetto alla vita di coppia. 
Chi ha questa posizione e' tendenzialmente arido, incapace di comunicare su un piano emotivo ma al contrario assai portato per la vita pratica, il lavoro, la soluzione di problemi quotidiani. 
Le passioni sono per questa combinazione una cosa sconosciuta ed anzi, stuzzicano il senso critico e dissacrante. Anche il sesso e' poco determinante ed anzi vi e' tendenza a reprimere gli slanci erotici. 
Adatto più per un rapporto collaborativo che sentimentale, è comunque indicato per chi ha pochi slanci passionali.
-Percentuale di affettivita': decisamente bassa, 20%.





-VENERE IN BILANCIA
E' amore per la bellezza, per l'armonia. E' gentilezza nel rapporto con gli altri. Ma non e' mai vero abbandono alla passione e alla sensualita'. E' amore che esige savoir fair e delicatezza d'espressione, pertanto odia la volgarita', i toni forti e aggressivi,e soprattutto rifiuta gli slanci troppo appassionati. E' amore per l'arte e per tutte le forme che essa produce, inclusa l'arte dell'amore, perseguita e inseguita nella speranza di raggiungere una perfezione che, di fatto, non esiste. 
Esige anche la legalita' e pertanto porta solitamente ad un matrimonio precoce e, con questa posizione, e' possibile amare qualcuno pur vedendone dettagliatamente i difetti e conoscendone i limiti, senza lasciarsi mai andare totalmente alla passione perche', di fatto, non si vuole appartenere a nessuno ad eccezione di se' stessi. 
Se vi interessa una persona che ha questa simbologia accertatevi di avere in tasca tutti i documenti per il matrimonio!
-Percentuale di affettivita': 50% - salomonicamente… Bilanciante! 


-VENERE IN SCORPIONE
Con questa posizione di Venere e' facile trovare l'amore a tutto sesso, la caccia all'erotismo piu' sfrenato. I sentimenti sono intensi, ma si uniscono al mistero ed alle sensazioni sconvolgenti, diventando passione tenebrosa, mescolandosi talvolta perversione, ambiguita' e complessita' che creano situazioni un po' contorte, mai limpide e chiare. 
L'incertezza si mescola al gusto per il rischio, al desiderio del proibito e danno luogo a fantasie inconfessabili ma sperate, anche se spesso restano solo tali. Si tende comunque a coprire di mistero la vita sentimentale, magari semplicemente non parlandone e nascondendola accuratamente, anche quando si svolge su binari tranquilli e assolutamente normali. 
Sicuramente, chi ha questa simbologia, ama le situazioni intricate e difficili, spesso protagonista di situazioni difficili da gestire se non addirittura impossibili, o quantomeno insolite. Si ostenta un atteggiamento disinvolto nei confronti del sesso, non si hanno pregiudizi e difficilmente si trovera' un argomento scabroso capace di scandalizzare ma, al contempo, vi e' anche il rispetto per la liberta' ed i gusti individuali. Tendenzialmente gelosi e possessivi. 
Consigliato a chi ama le senzazioni forti e … ha nervi d'acciaio.
-Percentuale di affettivita': 90%.



- VENERE IN SAGITTARIO
E' un modo di esprimere l'amore cameratesco, senza complicazioni o ambiguita' ma, al contrario, teso alla serenita' del rapporto. 
E' amore ingenuo, pronto a dare fiducia agli altri, sempre in buona fede e pertanto anche facilmente soggetto ad inganni. Si ha anche una certa curiosita' per le nuove conoscenze che, a causa dell'ingenuita' di fondo, porta ad essere un tantino infedeli. In effetti si ha una certa superficialita', la tendenza a lasciarsi attrarre dall'idea dell'avventura, pur non essendo di fatto tendenti alla civetteria. Ad ogni modo, malgrado questa attrazione fatale per l'avventura, si ha un successivo tormento per i sensi di colpa e si ritorna sempre al rapporto conclamato, stabile, sicuro.. Almeno fino alla volta successiva! 
Da evitare accuratamente se si e' gelosissimi e possessivi!
-Percentuale di affettivita': 60% ma un 70% di gioia di vivere.

-VENERE IN CAPRICORNO
E' amore ragionato, calcolato, che non si abbandona mai al sentimento o all'istinto ma viene sempre prima passato accuratamente al vaglio della razionalita'. E' anche amore per la prudenza e la cautela finalizzata ad eliminare ogni possibile rischio di coinvolgimento emotivo portando spesso ad una forma di non-amore, ossia un sentimento che e' privo di slanci e di abbandono. 
Il cuore e' freddo, talvolta addirittura "di pietra", la commozione non esiste, le emozioni e la dedizione vera all'altro sono concetti troppo lontani da questa simbologia tanto da indurre spesso chi la possiede verso una vita solitaria, trovandola pero' pienamente soddisfacente.. 
Ai sentimenti si arriva solo con grande lentezza e mantenendo comunque un atteggiamento saggio e responsabile persino negli anni dell'adolescenza. L'amore e il sesso non sono mai molto importanti e comunque sono secondari. 
Da evitare assolutamente per chi e' alla ricerca della vera passione.
-Percentuale di affettivita': 10%

-VENERE IN AQUARIO

Piu' che amore, e' un sentimento tiepido che equivale all'amicizia. E' prima di tutto amore per la propria liberta', per l'indipendenza e, pertanto, porta ad una vera e propria insofferenza per i legami stabili. 
La capacita' di esprimere i propri sentimenti e' sempre blanda, priva di effetti eclatanti e di eccessi ma, al contrario, e' permeata di grande rispetto per gli altri e per tutta l'umanita' in genere. Chi ha questa simbologia è sostanzialmente poco espansivo e non e' disposto a calarsi in un rapporto esclusivista, ove magari si debba dedicare anima e corpo al proprio partner. 
L'amicizia diventa la base del rapporto affettivo e si aborrisce la gelosia ed il senso del possesso. Si e' sentimentalmente curiosi, non tanto per il gusto dell'avventura ma per il reale desiderio di conoscere meglio gli altri. Si e' gentili e disponibili ma certamente non vulnerabili alle passioni. 
Da consigliare a chi rifugge da vincoli matrimoniali.

-Percentuale di affettivita': 40%.



- VENERE IN PESCI
E' l'amore che spinge alla dedizione totale per il proprio partner, con un trasporto che non ha eguali, fino al sacrificio della propria individualita' e delle proprie esigenze. E' l'amore romantico che vive di parole non dette, di sensazioni e che si accontenta di uno sguardo o una carezza. E' il sentimento allo stato puro, arricchito dall'intensita' delle emozioni e da una fantasia sconfinata. 
Si e' pero' anche sentimentalmente indifesi e vulnerabili, capaci di dare moltissimo sul piano affettivo ma al contempo assai esigenti: cio' che viene dato lo si rivuole con la stessa o con maggiore intensita'. Se questo non avviene, ci si sente defraudati e si soffre per immaginari abbandoni. Chi ha questa posizione, e' sicuramente persona tenera e dolce, capace di porre il partner al centro del proprio universo, colmandolo di sensibilita' esagerata, fino a percepire immediatamente ogni variazione di stato d'animo e questo basta a far piombare nella piu' cupa disperazione. Si tende ad essere ansiosi ed apprensivi, si necessita di continue rassicurazioni e, soprattutto, di sentirsi amati totalmente e veramente. 
Da evitare nel modo più assoluto per chi ama il flirt ed i rapporti poco impegnativi.

- Percentuale di affettivita': 100%.


Risultato immagini per AMARE




TittiMendoza Oggetto:   29 Ott, 2019 - 19:09  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5937
Attività utente
Attività utente


Risultato immagini per ciliegina sulla torta

Prima di servirvi la promessa “ciliegina sulla torta della politica”, lasciate che vi offra un breve “antipasto” sul soggetto, a dimostrare quanto, con relativi calcoli matematici offerti dalla Numerologia e dalla Cabala, si possa andare oltre le apparenze, al fine di comprendere finalmente, cosa esista oltre la realtà dei fatti, creduti giusti in un primo momento, ma gravidi purtroppo, di madornali errori di valutazione.


Nel caso che vi propongo, non dobbiamo sprecare tempo nell'andare a leggere libri sui trattati di storia amministrativa delle nazioni, perchè l’analisi della ricerca, in stretta sintesi, si baserà soltanto sul messaggio ricavato dalla parola: “Politica” e nient'altro !

Il dizionario dice che la parola “Politica” significa il bene comune e deriva dal greco "polis", un'entità politica, sociale ed economica, ma anche e soprattutto etico-morale dei concittadini, specialmente di quelli al potere.

“Politica” , questo sostantivo è tra i più ricchi di significati all’interno del lessico greco e quello che purtroppo crea più problemi d’ interpretazione e traduzione. Oggi noi tutti ci serviamo quasi quotidianamente dei termini come:

politica”, “geopolitica “, “filosofia politica”, “partito politico”, “rappresentanza politica”, “scienza politica”,“partecipazione politica”, “uomo politico” e via dicendo; come in inglese invece, sono d’uso frequente “poltics”, “policy”, “polity”, a seconda degli ambiti di appartenenza.

Il “polites” o “politico” insomma, è il “ sentirsi” coinvolto nella gestione della vita del proprio paese in prima persona: il politico soffre, ama, combatte con ardore per i suoi concittadini, quasi fossero membri della sua stessa famiglia. La meta finale della politica è infatti:

conseguire “il vivere bene per tutti” .

Insomma, tutti termini e proponimenti ormai noti al popolo, ma questi, sono mai stati messi in atto onestamente ?
E se no, quali sono le cause del perpetuarsi degli errori ? Ecco che a questo punto, scavando in fondo, grazie a calcoli matematici , scopriamo, come si suol dire: “dove casca l’asino !….”





Risultato immagini per numerologia



La Numerologia ci viene in aiuto conteggiando i numeri correlati alle lettere contenute nel termine. Da un accurato conteggio, si evince, in questo caso, un numero definito :

“Debito Carmico” , uno del quaternario Carmico :13 - 14 - 16 - 19.

Questi numeri mettono in evidenza le diverse origini delle mancate osservazione di regole e comportamenti da correggere in modo assoluto.

In questo caso i verbi: “Correggere e Cambiare” sono imperativi !

La parole: “Politica” infatti, ha come risultato il numero carmico 13 perfettamentea calzante alle lezioni da imparare come primo dovere, ma vediamo cosa significa e quali sono.



Il significato e la simbologia esoterica del





Il numero Tredici, indica la rottura dell’armonia che appartiene invece al suo numero precedente cioè il : 12.
Addizionando: 1+2 si ottiene il numero 3 riferito all’armonia assoluta, che obbliga quindi a ricercare una trasformazione benefica radicale!
Ma il significato del numero “Tredici” può anche essere inteso sia in senso positivo che negativo: infatti, il Tredici, è numero detto “aritmico” che rompe la legge dell’equilibrio e della continuità.

Il 13 indica quindi, un cambiamento drastico così come accade per la morte che va interpretata come morte alchemica, cioè: morire a se stessi per poi rinascere, come nei riti iniziatici.

Nei Tarocchi ad esempio, con il numero 13 è raffigurata la Morte.



L’unità, cioè il numero 1 aggiunto al Dodici, costituisce causa di destabilizzazione all’armonia ottenuta.

In sostanza, il messaggio numerologico è riferito al fatto che la vibrazione del numero di debito carmico 13, è un suggerimento, un invito a prendere coscienza degli errori commessi al fine di poterli ancora correggere, se si desidera costruire un futuro su solide basi.

Infatti, ecco che il numero nefasto 13, addizionato: 1+3+= 4, si tramuta in un numero che rappresenta la stabilità per eccellenza diventa un 4 che in Numerologia è definito: “Il Costruttore” pertanto sul quadrato si può costruire tutto perchè raffigura la “Stabilità “ Anche le Piramidi d'Eggitto sono state costruite sul simbolo del quadrato e dopo millenni hanno ancora solide e stabili basi.....

In sintesi, fino a quando il 13 (la Morte alchemica), non si trasforma in un 4, la stabilità nel compito amministrativo della “Polis” della Politica statale, fallirà miseramente in un modo o nell’altro.
Ci sarà in futuro un nuovo Leader capace di attuare la morte alchemica dei vecchi e trapassati ed errati schemi politici per dare vita alla trasformazione e alla rinascita ? Vediamo allora :

IL MESSAGGIO CONTENUTO NELLA PAROLA: “POLITICA”

I messaggi trasmessi cabalisticamente nella parola, sono i seguenti:

“Liti” “Colpi” “Lotta” “Alti” “Capi” “Totali” Totalità

Tradotto in parole povere, la risposta è che la Politica, così come vanno le cose da secoli, non va, troppe liti , troppi colpi di stato, troppi colpi di testa…finiti in metamorfosi di convenienza personale, troppi voltabandiera troppi pensano di essere “Capi” assoluti, troppi vogliono dettare leggi che poi finiscono per essere calzanti solo per personali scopi ed interessi, prima ancora di quelli del Popolo e del bene comune.

Insomma il “Caos” il “Troppo” che causa squilibrio.

Volete sapere invece le qualità che dovrebbe possedere un retto ideale capo politico, suggerite dalle caratteristiche espresse dalla Cabala e della Numerologia, ma allo stesso tempo vedere se per caso qualcuno è già esistito ma si è persa la memoria coperta nel caos della prepotenza umana ?
E allora cominciate con me il viaggio nell'ideale Mondo politichese... sperando che prima o poi la Politica possa ritrovare la propria dignità originaria.
Vi chiederete: “ma esiste una speranza che tutto possa cambiare ?” Si, certamente, se, come detto, l'addizione del numero Tredici si trasformerà nel numero Quattro (13 = 1 + 3 = 4). Ma vediamo numero per numero i loro potenziali.


Il numero “1” rappresenta l'ideale Leader, il Capo. L’1 è quindi il seme che racchiude tutto il potenziale futuro per la crescita e la chiarezza. Anche la forma del numero 1, così come la forma di tutti gli altri numeri, riflette il suo significato: Il numero 1 cammina in posizione eretta, con orgoglio e scopo, forte determinato incrollabile con obbiettivi chiari in mente. Il numero 1 ha un senso spiccato dell’onore e della responsabilità unito ha un senso innegabile per la giustizia.

Non perde tempo su idee astratte o per qualsiasi altra cosa che non sia in linea con i suoi obiettivi. Si tratta quindi di un Guerriero coraggioso, pragmatico e volto al risultato.

È, come avrete intuito il più maschile di tutti i numeri, che simbolicamente rappresenta:

il Padre, il Sole, Dio

Non per niente il suo Archetipo è il Guerriero...... e poi, per definire il meglio di una persona si dice che è: ” il numero uno ! “
L’1 è anche la forza propulsiva del germoglio che cresce, si trasforma e migliora continuamente. Tende ad avere una idea semplice e diretta della vita e delle sue molte complessità. Si fida quindi della propria capacità di discernere tra bene e male. Non perde tempo su idee astratte o qualsiasi altra cosa che non sia in linea con i suoi obiettivi. Si tratta quindi di un Guerriero coraggioso, pragmatico e volto al risultato.

Poi passiamo al numero 3
il 3 rappresenta l'armonia e la creatività. Inoltre, rappresenta la facoltà di adoperare al meglio la conoscenza acquisita e di elaborare nuovi sistemi di comunicazione. Questo deriva dalla congiuntura della forza innovatrice del numero Uno con quella della capacità di sviluppo del numero Due. Tutto ciò sta a indicare che siamo in presenza di un forte flusso energetico che sollecita e accompagna l’immaginazione.

Il 4 invece rappresenta le solide basi e le certezze su cui costruire.

Il numero Quattro è la rappresentazione del senso pratico, della concretezza, e della costruttività delle idee intesa in senso tangibile.

In numerologia il numero carmico 13 rappresenta l’Alchimista quindi, che ha la facoltà di la trasformszione: la famosa rinascita dopo la Morte la quale invita a riparare o completare ciò che nelle amministrazioni precedenti sono rimaste incompiute.
In conclusione: la politica così com’é dovrebbe distruggere le vecchi impalcature, cioè “morire” alchemicamente a se stessa, per non destabilizzare più l’armonia necessaria al bene comune del popolo, trasformandosi in un numero 4 - 1+3 al fine di costruire un Mondo migliore in nome della giustizia, la parità dei diritti e dei doveri per il bene dello Stato e dei suoi cittadini !


A proposito di Cabala

Risultato immagini per cabala

Forse non tutti sanno che quella che noi chiamiamo “Enigmistica” ha preso spunto dall’antica Cabala ebraica, usando in particolare quello definito: “Anagramma” .

Se volete divertirvi usate una qualsiasi parola e anagrammatela usando soltanto le consonanti e vocali a disposizione.

La Cabala salomonica ad esempio, concede di usare anche più volte le stesse lettere per formare parole.

Ma sapete dove sta la meraviglia? Che nelle parole composte si celano messaggi.

Io mi diverto anche ad analizzare nomi e cognomi e, tra le parole ricavate, si evidenziano le sfumature caratteriale della persona.

Vi porto un esempio. Essendo amante della musica e musicista allo stesso tempo, ho voluto scoprire quale fosse il messaggio nascosto nelle 7 note….e il benessere del suono, ed ecco cosa ho ricavato:

DO _RE _ MI_ FA_SOL_LA_SI_

Risposta:

Sorridi - Dio è la risorsa dell’armonia e dell’amore solare e mira solo alla resa del dolore, il sorriso e la melodia rilassa dal dolore amaro .

In poche parole: ascoltare musica oltre a rilassare e donare un sorriso, lenisce anche le dolorose emozioni grazie alle risorse che Dio mette a disposizione in sole 7 note musicali che formano i concerti armonici universali .



A proposito di suoni, recentemente la scienza ha scoperto che il Sole emana un suono che somiglia molto alla musica tibetana per il rilassamento, cioè la: “Oum del canto tibetano” Se v'interessa potrete vedere questo link che fa sentire anche come ogni pianeta del sistema solare, emana il proprio caratteristico suono

https://www.youtube.com/watch?v=tT0ZfF3JKNU

Quindi, la musica è anche nell’universo, come dice la Cabala delle 7 note musicali !!!!



Cordiali saluti a chi mi legge
Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina  
1
          ...             
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI