Vai a pagina  
1
                       
  I Forum di Anziani.it  Parliamo di  Solidarietà
Nuova discussione   Rispondi
cicuta Oggetto: DETRAZIONI DONAZIONI  30 Apr, 2020 - 12:40  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2428
Attività utente
Attività utente

DETRAZIONE EROGAZIONE LIBERALI PER CORONAVIRUS

L’Agenzia delle entrate con risoluzione n 21/E del 27 aprile 2020 risponde ad interpello sulle erogazioni liberali in denaro escludendole dai benefici fiscali riconosciuti ai sensi dell’art 66 del D.L. n. 18/2020 se effettuate con metodi non tracciabili.

Con interpello presentato dal Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri si richiedeva all'Agenzia delle entrate di pronunciarsi in merito alla documentazione utile ai fini della detrazione fiscale delle numerose erogazioni in denaro ricevute dallo stesso istante a seguito della emergenza sanitaria da corona virus.

La Protezione Civile era interessata a garantire la detraibilità di tali donazioni a tutti i cittadini benevoli che nelle settimane hanno inviato denaro attraverso i seguenti metodi di pagamento: • conti correnti creati appositamente ai sensi dall’art. 99, D.L. n. 18/2020 • piattaforme di crowdfunding • collettori intermediari • enti di cui al D.P.C.M. 20 giugno 2000 • conto correnti diversi da quelli predisposti. Lo stesso istante, visto il cospicuo afflusso di fondi provenienti dai cittadini per l’emergenza in corso informava della impossibilità di rilasciare nel momento emergenziale una ricevuta per ciascuna donazione e suggeriva ai fini della produzione di documenti validi per la detrazione fiscale di informare i tanti donatori che si potesse esibire in sede di dichiarazione dei redditi la seguente documentazione: • copia del bonifico effettuato sul conto corrente esclusivamente dedicato alle donazioni • ricevuta rilasciata dai gestori del crowdfunding o collettori intermediari attestante il successivo avvenuto versamento di tali somme sul conto corrente della protezione civile deputato al covid 19.

L’agenzia con risoluzione n21/E ha chiarito che ai fini della detraibilità delle donazioni sono esclusi i pagamenti in contanti mentre per tutti gli altri in sede di dichiarazione dei redditi si dovrà esibire quanto segue: • per le erogazioni effettuate direttamente sui conti correnti messi a disposizione dal Dipartimento della Protezione Civile, ai sensi dell’art. 99, D.L. n. 18/2020, la sola ricevuta di versamento bancario, postale o estratto del conto della carta • per le erogazioni inoltrate tramite piattaforme di crowdfunding, collettori intermediari, altri enti di cui al D.P.C.M. 20 giugno 2000, o tramite versamento su conto correnti diverso da quelli predisposti dalla Presidenza del Consiglio i seguenti documenti:

1. ricevuta del versamento con soggetto beneficiario e finalità dell’erogazione

2. ricevuta attestate l’operazione effettuata tramite intermediari, da cui emerga che la donazione è poi versata sui conti correnti dedicati all’emergenza,

3. o apposita ricevuta emessa dal Dipartimento di Protezione Civile da cui emerga la finalità dell’erogazione.
cicuta Oggetto: forza Italia!  27 Mar, 2020 - 22:30  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2428
Attività utente
Attività utente

Consentitemi questo post "pro domo mea"...dal web

L’Ospedale Bellaria di Bologna ci ha chiesto aiuto perché c’è un grandissimo bisogno di mascherine per proteggere i medici dal pericolo di contagio dal Coronavirus. Chiediamo aiuto a ognuno di voi per raccogliere i restanti 9.500 euro necessari per poter onorare il nostro impegno per acquistare di 5.000 mascherine FFP2.
INSIEME POSSIAMO FARCELA. DONA ORA
Puoi donare anche tramite bonifico bancario intestato a Fondazione Il Bene

IBAN: IT91X0306909606100000061954
Banca: Intesa San Paolo

Causale: “Mascherine Ospedale Bellaria emergenza Covid 19”

KIT DA 10 MASCHERINE
Con 39,00€ puoi contribuire all’acquisto di 10 mascherine.
DONA ORA

KIT DA 25 MASCHERINE
Con 97,50€ puoi contribuire all’acquisto di 25 mascherine.
DONA ORA

KIT DA 50 MASCHERINE
Con 195,00€ puoi contribuire all’acquisto di 50 mascherine.
DONA ORA
cicuta Oggetto: la casa di Toti  14 Ott, 2018 - 06:23  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2428
Attività utente
Attività utente

marialuna Oggetto:   03 Gen, 2016 - 14:34  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

«Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.» (Confucio)

Se tutta la gente di buona volontà, per solidarietà, aiutasse i bisognosi inseganndo loro come procurasi onestamente tutto quello di cui hanno bisogno, invece di renderli schiavi con le elemosine, forse certe associazioni e cooperative, che su questo impero accumulano ricchezze, farebbero la fame.
acquario Oggetto: Storia di Natale  19 Dic, 2015 - 08:10  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 144
Attività utente
Attività utente

Scusatemi se mi trovate patetico o banale ma questa storia
che ho letta mi a colpita in modo particolare anche perchè è capitata leggerla in occasione del ripetersi questo evento.. la storia è questa :


Lenny un barbone volontario per sua colpa avendosi giocato a biliardo il suo patrimonio nn ebbe più il coraggio di tornare a casa ed erano tre anni che vagava per strada. Natale e lui ancora non riusciva a racimolare un cent per comprarsi qualcosa da mangiare...ormai era tardi gli ultimi clienti lasciavano i negozi che man mano chiudevano e lui Lenny restava seduto sul marcepiede con il bicchiere di plastica vuoto davanti...un altro barbone si sedette accanto salutandolo e come sempre accadeva si raccontarono in sintesi la loro storia...Lenny notando il copricapo natalizio del barbone disse ..mia figlia tre anni adorava il natale ..Il barbone accanto sorrise e si lasciò scappare una lacrima di commozione "credevo che più nessun bambino credesse più in me...Lenny nn capì cosa volesse dire .in effetti lo aveva appena conosciuto e nn poteva escludere che fosse un pò toccato Tra la gente dei marcepiedi la follia è spesso l'unica amica "Io dico che devi essere tu a credere in te stesso E lo sò che non sono propio uno che puo insegnare agli altri come vivere, ma questo consiglio te lo posso garantire funziona sempre "Dimmi Lenny da quando non vedi la tua bambina" Lenny buca d'angolo (cosi era soprannominato) ricordò l'ultimo giorno trascorso con la piccola Stephanie e provò pena per se stesso"Tre anni tre anni domani .Era il giorno di Natale.dopo accadde quel che ti ho raccontato e non ebbi il coraggio e la forza di farmi vivo rise piano ma...piangeva "Volendo non ho neanche i soldi per tornare a casa" Il barbone accanto si alzò in piedi si frugò in tasca e ne estrazsse un biglietto verde che Lenny neanche ricordava più lo lasciò cadere nel bicchiere di plastica vuoto.Erano 100 dollari "Mangia qualcosa datti una ripulita e torna a casa.Sono certo che la tua famiglia sarà felice poterti riabbracciare"Lenny raccolse la banconota e la osservò "Vorrei ringraziarti vecchio" mormorò con voce tremante senza staccare lo sguardo da quel rettangolo di carta verde stropicciata solo che non mi hai detto il tuo nome L'unica risposta fù una risata piena e deliziata Quando si voltò pur udendo ancora la risata del suo benefattore di lui nn c'era più traccia Nell indifferenza del mondo che va avanti in fretta ,un uomo pianse ,pianse per la gratitudine che provava e pianse perche all indomani avrebbe potuto riabbracciare sua figlia Quella sera e per tutta la notte successiva accadde a molti di ricevere doni inaspettati da un vecchio signore con la barba ....e tante vite ebbero a cambiare grazie hai suoi piccoli gesti A nessuno disse il suo nome ma ognuno di essi nel profondo del propio cuore seppe chi ringraziare.
<span style="" id="paginazione3">

ambery Oggetto:   11 Ott, 2015 - 13:54  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3496
Attività utente
Attività utente

No, i conflitti qui nascono perché c’è chi non riesce ad avere comportamenti civili. Contro la barbarie ci vuole ferma opposizione, non tolleranza. L’intelligenza e la cultura servono a distinguere le cose per cui si può avere tolleranza da quelle verso cui si deve usare fermezza. il che, tra l'altro, si chiama avere dei principi senza "aggiustarseli" per quieto vivere.
La tolleranza intesa male porta un pessimo soggetto ad andare a scrivere che tutti i preti “fottono” nel topic “parole per l’anima”.
Io con certa gente non sarò mai tollerante e nemmeno con quelli che cercano di minimizzare facendo solo peggiorare le cose.

moniaxa Oggetto: ...mi chiedo  11 Ott, 2015 - 13:34  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4888
Attività utente
Attività utente

....a che serve l'intelligenza, la cultura, se manca un po' di tolleranza?, ecco, perche' nascono il conflitti....

ambery Oggetto:   11 Ott, 2015 - 11:50  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3496
Attività utente
Attività utente

Chi tenta di scappare sempre nel vernacolo, poetico o falsamente ironico che sia, perché non ha modo di smentire cosa gli si attribuisce è quello che ha torto? Si, sono d’accordo.
Non serve però, quello che è si vede pure dai versi che sceglie e da come li usa.

sognatore Oggetto: Er torto e la raggione  11 Ott, 2015 - 11:15  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2987
Attività utente
Attività utente

Er torto e la raggione

Aibbò, nun zò le ssciabole e le spade
che distingueno er torto e la raggione.
Te l'inzegnerò io quello che accade,
fijjo, in ner liticà ttra ddu perzone.

Chi nun ha torto, pò parè un leone,
ma puro in de l'urlà ccerca le strade
de vienì ar dunque, e, mmò cco un paragone
mmo co un antro, de fatte perzuade.

Quer c'ha torto però strilla più forte:
tajja a mittà er discorzo e scappa via,
e in de lo scappà via sbatte le porte.

In quanto all'arme poi, so una pazzia
per rimette ar capriccio de la sorte
tanto la verità che la buscìa.

G.G. Belli

ambery Oggetto: visto che non si usa da più di un anno, non disturbo altrove  10 Ott, 2015 - 19:49  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3496
Attività utente
Attività utente

[sognatore scrive in “parole per l’anima” – 10/10/2015 – 19.09]
Una diabolica, sfrenata impudenza, unita ad una sfrontatezza senza eguali.
Ricapitoliamo. Asso esprime la sua opinione su un intervento del Cardinale Ruini a proposito del monsignore vaticano, "gay confesso". Io aggiungo un mio post, nel quale giustifico tale comportamento come l'esplosione allo scoperto di un fenomeno finora tenuto segreto, perchè non ancora sdoganato dall'ormai tambureggiante clamore sull'omofobia.
Apriti cielo! Interviene a gamba tesa questa stroncatrice di barbari , che nessuno aveva chiamato in causa (ma che sostiene essere io solito andare contro di lei ), per affermare, senza motivazione alcuna, che quel post lo trova "disgustoso". E ad offendere ed essere villano sarei io. Io replico con una sorta di allegoria, ma quella niente e lei se la prende con "certi sedicenti credenti". Poi ad offendere e vilipendere sarei io!
Dopo un paio dei soliti battibecchi, stamane alle 13,16 (ora di Anziani), mi riempie d'improperi (becero, mistificatore, maldicente, tipo d'italiano...che ha ridotto l'Italia quel che è, livoroso ed altre piacevolezze del genere). E ad Asso, che interviene per cercar di sedarne le scomposte ire, risponde con contumelie ancor peggiori. Ma ad offendere sarei io!
Perchè accade tutto questo?
Perchè, come accade DA ANNI, io oso esprimere opinioni e giudizi politici e di costume non in linea con le sue ostentate teorie orientate pervicacemente verso l'attuale sinistra estrema ed ecologista. E l'esplosione attuale è da collegare direttamente con l'ultima sua infelicissima, truce e via via in retromarcia diatriba sulle presunte ragioni di una mia residenza fuori Roma.

Ma la smetta, dunque, di fare la verginella senza macchia e senza peccato


Nessuno aveva chiamato in causa? E chi ha aggiunto il “casta Ambery” al tuo post del 05 Ott, 2015 - 12:48 ?
Non solo sono stata espressamente chiamata in causa ma in un post disgustoso a cominciare dalla frase iniziale, non certo nobilitata da autori poetici che per altro non risultano, per continuare con la teoria dell’omosessualità “coatta” per i religiosi e finire con la celebrazione del fatto che le cose ritenute nefandezze se note, se tenute nascoste vanno bene per secoli.
Direi che chiamarlo disgustoso fosse un blando eufemismo, specialmente in un topic che si chiama “parole per l’anima”. Di motivazioni ce ne erano pure troppe. E guarda caso le “allegorie” che conosce lui sono tutte volgari!
Per la precisione poi, il mio assegnargli qualificazioni, pur volendo prescindere dal fatto che posso dimostrare, citazioni alla mano, che è becero, mentitore, allusivo e maldicente, è avvenuto DOPO che lui mi ha dato del cane che latra, guaisce, ringhia, ma poi fugge perchè la sua crocchetta non è abbastanza putrida per i suoi gusti e DOPO che mi ha assegnato “gravi turbe celebrali”.
Non parliamo poi del fatto che il problema non sono le opinioni politiche, ma il fatto che il soggetto in questione non sopporta di essere puntualmente preso in castagna nel difendere l’indifendibile, siano essi politici dell’altro ieri, di ieri o “prassi” italiote. E dato che a queste cose non è in grado di replicare se non peggiorando puntualmente le cose, straripa sempre in offese di ogni tipo. Ribadisco: feccia!

Io mi posso permettere posizioni che altri, per loro dichiarazioni, non possono sostenere. Non ho fatto nessuna retromarcia. Il sostenere di essere “cittadino romano” ma avere residenza altrove vuol dire aver dichiarato il falso nel prendere la residenza. Uno così io lo chiamavo imbroglione ieri e lo chiamo imbroglione oggi. Come pure chiamavo e chiamo indecenti quelli che si son tenuti senza fiatare un sindaco che, con le stesse buche di oggi, infarciva le municipalizzate di amici, parenti, terroristi e mafiosi, anche quando lo urlavano i giornali, e invece sono disturbati da uno che, come ho detto decine di volte, non sarà il miglior sindaco possibile, ma è di certo meglio del suo predecessore.
Il collegamento lo ha fatto lui che mi ha tirato in ballo proprio per poter continuare la sua solita prassi di partire da aggressore e poi far la parte di vittima, non io. Infischiandosene bellamente anche del posto in cui lo faceva.
Sperare che abbia il pudore di smettere prima poi di dimostrare quanto è pessimo è, secondo me, speranza vana. Ma non speri di aver la meglio con me, non ce la farà!

cicuta Oggetto: DONAZIONI  01 Giu, 2014 - 12:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2428
Attività utente
Attività utente

KEEP CALM IT'S ONLY AN EXTRA CHROMOSOME
VISITATE QUESTO SITO: se ancora dovete scegliere se ed a chi dare il Vs 5x1000,

www.at21.it

la bellissIma bambina che vedete nella locandina promozionale ,sulla destra con il numero di codice fiscale .è stata adottata da una famiglia
di miei conoscenti
Erminio Oggetto: Lavoro  13 Apr, 2014 - 22:45  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 502
Attività utente
Attività utente

Il contenuto di questo messaggio è stato rimosso dalla Redazione sotto richiesta dell'utente.

Erminio Oggetto: Essere  26 Mar, 2014 - 16:59  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 502
Attività utente
Attività utente

Il contenuto di questo messaggio è stato rimosso dalla Redazione sotto richiesta dell'utente.

celle Oggetto: Il dilemma  21 Feb, 2014 - 08:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1592
Attività utente
Attività utente

Il dilemma sollevato da Dal è un grosso problema. Difficile è donare a chi non ha, perché si pensa che il prossimo ti voglia truffare. A proposito di imbrogli vi voglio raccontare un fatto vero capitato a una mia figlia quando aveva 15 anni. Era una fredda domenica di dicembre e mia figlia, in compagnia di un’amica, era uscita per guardare le vetrine dei negozi. Ad un tratto, del percorso, vede una zingara seduta per terra con in braccio una bimba senza calze. Ovviamente le due ragazze si sono precipitate ad acquistare un paio di calze di lana e tornate sui propri passi, con gioia, le hanno personalmente messe alla bambina che aveva i piedi gelidi e arrossati.
Un paio d’ore dopo si sono trovate casualmente a ripassare dove c’ era la zingara e con grande amarezza hanno visto la piccina senza calze.
Ho raccontato questo non per dirvi, di non fare la carità ma per suggerirvi di essere prudenti. Se incontrate una zingara che sfrutta un minore segnalatelo ai servizi sociali.

celle

Visitatore Oggetto:   20 Feb, 2014 - 23:08   Rispondi citando   




IL DILEMMA

Ascoltare ogni giorno appelli a donare a questo o quell comitato,onlus ,volontariati ecc e chi ne ha più ne metta,quanto poi conosci tutti i retrosceni ,i trucchi di chi vuol vivere bene alle spalle degli altri cominci a dubitare di tutti e di tutto,ho conosciuto storpi plurimilionari ,geniali truffatori , finte beghine ,eccellenti ma falsi imprenditori

false associazioni di volontariato una autentica casbha

facile a dire e scrivere che sia tutto falso o tutto autentico se non si conoscono i truffatori,sicuramente ci sono anche gli autentici poveri come ci sono gli autentici volontari e chi non è superficiale li nota subito

Ho avuto modo di visitare la casa delle suore di Calcutta e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso

,altro che preti cattolici sono spartane in tutto.. la stanza dove pregano e spoglia fredda,ho visto una stanza con 6 letti con altrettanti vecchietti molto malati assistiti da una di loro non posso dire se vi era qualche volontario... Ho visto la cucina.. delle volontarie preparavano il pranzo delle 13 mentre qualcuno arrivato in anticipo faceva la doccia dopo essere passato x la stanza degli abiti e biancheria donata... mi diceva la suora che mi accompagnava che loro non fanno propaganda o proclami per spingere a donare,ma grazie alla bontà del Signore qui arriva di tutto e di piu ma doniamo tutto a nostra volta noi mangiamo diceva ciò che preparono i volontari per i nostri diseredati ,chi viene a ritirare generi alimentari o qualsiasi altra cosa deve lasciare l'indirizzo ed il nome da tessera per dar modo alle nostre suore di effettuare una visita....l'altra faccia della medaglia è il multimilionario storpio...realmente storpio ma ne ha fatto un industria del suo handicap egli ha una corte di tre valenti giovani autista ,uno che spinge la carrozzella ed uno ke fa la questua,vanno per cimiteri luoghi di culto in abiti puliti ma rigorosamente dimessi dicendo che dovrebbe sottoporsi ad intervento privatistico urgente....che dire poi del signore discretamente elegante che vi rifila a prezzo stracciato il bracciale della moglie oro e pietre preziose dicendo che il compra oro gli valuta soltanto il poco di oro diciamo 10 e lui te lo offre per15 che dire della finta suora che si offre a dire in tua vece i requiem al caro estinto al cimitero La falsa onlus con tanto di ufficio segretaria per le adozioni a distanza o definitive avrei tanto da scrivere ma l'argomento è lungo ed articolato ma mi propongo di ritornarci su.

Dal

Erminio Oggetto: ???  20 Feb, 2014 - 17:44  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 502
Attività utente
Attività utente

Il contenuto di questo messaggio è stato rimosso dalla Redazione sotto richiesta dell'utente.

Margine Oggetto:   20 Feb, 2014 - 17:28  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 6394
Attività utente
Attività utente



In questo spot norvegese si vede un bambino di nome Johannes che viene lasciato ad una fermata del bus senza giubbotto o altri vestiti pesanti. Una camera nascosta riprende l'azione dei passanti.
L'obiettivo e quello di far riflettere le persone sul fatto che in Siria ci sono molti bambini in questa situazione e, solo per il fatto di non vederli vicino, non significa che possiamo far finta che non ci sono.
Se volete partecipare, ecco tre pagine di organizzazioni che sostengono questo progetto:

http://www.sos-childrensvillages.org/
http://www.vita.it/mondo/emergenze/sos-villaggi-dei-bambini-partecipa-a-keep-me-warm.html
http://www.sositalia.it/pages/default.aspx
Erminio Oggetto: @margine  20 Feb, 2014 - 15:47  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 502
Attività utente
Attività utente

Il contenuto di questo messaggio è stato rimosso dalla Redazione sotto richiesta dell'utente.

Margine Oggetto:   20 Feb, 2014 - 09:30  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 6394
Attività utente
Attività utente

3D = tre dimensioni
Visitatore Oggetto:   20 Feb, 2014 - 08:30   Rispondi citando   




Hai visto Margine... lo sai che ho notato che sei quotata tra i sinistresky ciò mi sovviene quando da piccolo a Napoli andavo a vedere l'opera dei pupi.. e Tore e Criscienzo ( Salvatore figlio di Crescenzo) capo cammorrista del quartiere San Lorenzo..........si sfidava contro Antonio a Porta e Massa (Antonio capo cammorrista del quartiere mercato precisamente abitante alla Porta di Massa) il quartiere mercato.. dopo la porta di massa cè il porto... il mare,,,un quartiere molto ambito dai capi cammorristi ed anche perchè al quartiere mercato oltre Masaniello sono nato io e non è poco... ti dicevo tu sai che la figurella ormai l'hai fatta ed in questi ultimi tempi ne fai tante che potresti aprire una società di import export di figurelle siete fatti tutti così voi sinistresky...reiterate... non ammettete nulla anche se te lo dice signorilmente Erminio.... ma quello che devi andarne fiera e che quando sei in difficolta vedi quante "mulignanelle" occorrono in tuo aiuto...le mulignanelle di allora erano i portaborse di oggi.... devi pensare che i napoletani nel bene e nel male si sono sempre distinti in tutti i campi figurati che avevano anche il capo di tutti i capi chiamato "capintesta"oggi presidente ....................eppure sto pensando che un tipo come te con la capa tosta che ti ritrovi faresti una bella figura tra i destrinucci ed a tuo vantaggio eviteresti le famose"figurelle" che fai a getto continuo.... se fossi anch'io berlusconi ti passerei sottobanco qualcosa piu di de gregorio ....tu vali di piu....ma purtroppo nn lo sono ed opto mandandoti un paniere di "Delizie Napoletane" guarda non e cosa da poco perchè è cosi composto; 2 mozzarell di bufale tipo vacche svizzere...12 kg di pasta assortita di Gragnano, 6 kg di pummarol p'à nzalat di sorrento... guarda che na nzalat fatt cu e pummarol e surrient Margine tu addivient nata vot e vintanne vedi me ... io e nzalat me facc asci p'è dint e recch.... aggiungo ancora nu "conzolo e pesce" del golfo di Napoli composto da spigole,orate e tutta la fauna ittica pregiata allerto per te PINTAURO e SCATURCHIO...una pastiera da 5Kg 12 sfogliatelle ricce e 12 frolle 12 cannuoli sempre a 12 sciù, zuppette, santarose,zeppole di sangiuseppe e na guantiera di struffoli...jamm tutto questo mi costa piu di uno stipendio e lo sai sono solo un marinaio ma se divento ammiraglio ti farei nominare capogruppo al posto di Brunetta...eppoi ci pensi... minimo 15.000€ al mese da qui a 50 anni che nn ci sei più diventa tutto reversibile...Dalla Stampante ...alla poltrona passando per il "conzolo di pesce"

Dal

Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina  
1
                       
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI