Vai a pagina              ...      
20
      
Nuova discussione   Rispondi
aldy Oggetto:   16 Set, 2007 - 21:26  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 359
Attività utente
Attività utente

Vorei chiedervi un consiglio. ho scaricato alcuni films ma purroppo,, certi. come ad ersempio Sicko e Il Diavolo veste Prada si riescen vedere so.
lo pubblicità di films porno.
Come si può fare per evitare questo inconveniente'
Vi ringrazio per l ospitalità.

_________________
Un amico è come il sole, che tu lo veda o no cè sempre
AntiRuggine Oggetto:   11 Set, 2007 - 20:53  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1625
Attività utente
Attività utente

Marialuna, se riportavi tutta la scheda si capiva meglio.

Ciao, per me sei sempre un'amica.

Siamo all'inizio del XX secolo, in Austria. Eisenheim è un adolescente innamorato (e ricambiato) della bella Sophie: la ragazza però, è promessa sposa del Principe Leopoldo, erede al trono. I due sono costretti a separarsi ed Eisenheim scompare dalla circolazione. Quindici anni dopo, il ragazzo è cresciuto e strega Vienna con spettacoli nei quali mette in mostra le sue incredibili doti di illusionista: una sera incontra Sophie, e l'amore si riaccende, ma il Principe Leopoldo, aiutato dall'Ispettore Generale Uhl, capo della Polizia, fa di tutto per stroncare una volta per tutte la relazione…
The Illusionist è la storia di un triangolo sentimentale: alla magia dell'amore, si aggiungono gli stupefacenti incantesimi di Eisenheim, padrone del palcoscenico e dell'arte dell'illusione. Neil Burger, il regista, è bravo a raccontare la storia con stile asciutto e a rappresentare una Vienna credibile e vivace, grazie all'eccellente fotografia di Dick Pope. Le uniche perplessità riguardano un plot forse troppo convenzionale, vista la materia trattata, e a cui manca, pur essendo di fatto presente ma troppo prevedibile, un valido colpo di scena finale. La sceneggiatura si concentra sulla storia d'amore e sull'evoluzione dei personaggi, mentre restano appena accennati temi che forse avrebbero meritato un maggiore approfondimento come il contrasto fra scienza e magia e tra raziocinio e immaginazione. Nel cast brillano l'ambiguo Paul Giamatti e la bella Jessica Biel, mentre a sembrare un po' spaesato e fuori parte è proprio Edward Norton, la cui performance è valida, ma lontana dai suoi (altissimi) standard, quasi che l'attore fosse soverchiato dalla magia del personaggio che interpreta. Menzione speciale invece, per l'eccezionale score di Philip Glass, musicista ricercato e minimalista, che colpisce orecchie e cuore dello spettatore, con melodie capaci di avvolgere il film in un'aura magica. Grazie anche a questo fondamentale contributo, The Illusionist, offre numerosi momenti emozionanti, appassionanti, e una sequenza, quella dello spettacolo con “l'albero di arance “, da iscriversi direttamente nella storia del cinema.

_________________
Il cammino è lungo e tutto ancora da inventare.
Buon viaggio! Sia fuori che dentro.”

Tiziano Terzani.


marialuna Oggetto:   11 Set, 2007 - 00:15  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

Un film da vedere è: L'illusionista
di Neil Burger 2006

The Illusionist è la storia di un triangolo sentimentale: alla magia dell'amore, si aggiungono gli stupefacenti incantesimi di Eisenheim, padrone del palcoscenico e dell'arte dell'illusione. Neil Burger, il regista, è bravo a raccontare la storia con stile asciutto e a rappresentare una Vienna credibile e vivace, grazie all'eccellente fotografia di Dick Pope.. Nel cast brillano l'ambiguo Paul Giamatti e la bella Jessica Biel, mentre a sembrare un po' spaesato e fuori parte è proprio Edward Norton, la cui performance è valida, ma lontana dai suoi (altissimi) standard, quasi che l'attore fosse soverchiato dalla magia del personaggio che interpreta. Menzione speciale invece, per l'eccezionale score di Philip Glass, musicista ricercato e minimalista, che colpisce orecchie e cuore dello spettatore, con melodie capaci di avvolgere il film in un'aura magica. Grazie anche a questo fondamentale contributo, The Illusionist, offre numerosi momenti emozionanti, appassionanti, e una sequenza, quella dello spettacolo con “l'albero di arance “, da iscriversi direttamente nella storia del cinema.

marialuna Oggetto:   30 Ago, 2007 - 20:31  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

*



Ultima modifica di marialuna il 21 Ott, 2008 - 01:04, modificato 1 volta in totale
marialuna Oggetto: Lady in the water  30 Ago, 2007 - 00:13  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

Lady in the water un film del 2006, di M. Night Shyamalan con Paul Giamatti, Bryce Dallas Howard, Bob Balaban, Jeffrey Wright.

Se non credete alle fiabe, se siete cinici prima ancora che scettici, questo film non è per voi. Se invece avete bisogno di credere in fatti inverosimili, in creature fantastiche e siete disposti ad aiutarle nella loro nobile impresa di salvare il mondo, allora tuffatevi nella piscina del Cove, perché Lady in the water è una fiaba straordinaria.

trilly Oggetto:   28 Ago, 2007 - 22:59  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2
Attività utente
Attività utente

Io ho letto prima il libro IL CODICE DA VINCI e poi ho visto il film, be devo dire che non ho condiviso la scelta dell'attrice A. Tautou... "... Langdon si voltò e vide una giovane donna che si avvicinava. Si muoveva verso di loro, lungo la galleria, a passi lunghi e sicuri. Indossava un golf chiaro, lungo quasi fino al ginocchio, e calzoni neri, era molto attraente e dimostrata una trentina d'anni. I folti capelli rosso castano, dal taglio irregolare le ricadevano sulle spalle... aveva gli occhi verde scuro, vivaci e chiari..." Beh non so voi ma io ho immaginato in questa descrizione Julia Roberts...

tiziana Oggetto:   26 Ago, 2007 - 13:36  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3171
Attività utente
Attività utente

grande marialuna...grazie!!!
tiziana

mi cimento.... subito in qualche prova ..e poi vi faccio sapere!!

_________________
http://tiziana-quellochemipiace.blogspot.com
marialuna Oggetto: per tiziana e laila  26 Ago, 2007 - 00:04  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

*



Ultima modifica di marialuna il 21 Ott, 2008 - 01:00, modificato 1 volta in totale
laila Oggetto:   25 Ago, 2007 - 17:47  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 221
Attività utente
Attività utente

Gattina grazie e scusami ,non avevo letto la tua risposta me l'ha segnalata Scugnizzo,che tra l'altro mi diceva in Yahoo messenger che non riesce ad entrare nel sito anziani ,allora pprofitto per chiedere qui se qualcuno della redazione può dire il motivo ,scusami gattina baciotto e grazie delle informazioni


_________________
Laila
tiziana Oggetto:   25 Ago, 2007 - 15:09  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3171
Attività utente
Attività utente

maria luna...per piacere!


ci potresti insegnare nel post p.c...a scaricare musica e film??
forse chiedo un po' troppo?? ...bhe! dai ci ho provato
un saluto grande
tiziana


_________________
http://tiziana-quellochemipiace.blogspot.com
laila Oggetto:   25 Ago, 2007 - 08:14  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 221
Attività utente
Attività utente

Grazie Maria luna ....ma non ho emule mannaggia!E non so come si fa a scaricarlo...sono una frana...ciao e buona giornata


_________________
Laila
marialuna Oggetto:   25 Ago, 2007 - 01:26  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

*



Ultima modifica di marialuna il 21 Ott, 2008 - 01:06, modificato 1 volta in totale
gattina Oggetto:   24 Ago, 2007 - 19:52  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 309
Attività utente
Attività utente

laila ha scritto:

Salve a chi legge,scusa Maria Luna se approfitto di questo spazio per fare una richiesta,mia figlia avrebbe il desiderio di vedere il film "Operazione sottoveste"
sottotitolo "Il sommergibile rosa" : film di qualche anno fa ,e non riusciamo a trovarlo da nessuna parte e quindi chiederei a chi avesse una copia ,se possibile,averla o in duplicato o in prestito ,sarebbe un grande regalo .Grazie in anticipo
PS.Per eventuali accordi la mia e-mail è
laila372000@yahoo.it


_______________________________________


Ciao laila


girando nel web ho trovato il fim che stai cercando in VHS diversi e.commerce.


ti linko l'indirizzo di seguito:


http://www.ciao.it/Operazione_sottoveste_Blake_Edwards__Opinione_569732


http://www.dooyoo.it/vhs-film-cinema/operazione-sottoveste/431525/


oppure digita in google : operazione sottoveste film vhs dvd


gattina





_________________
...siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nella testa, e il cuore di simboli pieno. INCONTRO-Francesco Guccini
laila Oggetto:   24 Ago, 2007 - 18:27  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 221
Attività utente
Attività utente

Salve a chi legge,scusa Maria Luna se approfitto di questo spazio per fare una richiesta,mia figlia avrebbe il desiderio di vedere il film "Operazione sottoveste"
sottotitolo "Il sommergibile rosa" : film di qualche anno fa ,e non riusciamo a trovarlo da nessuna parte e quindi chiederei a chi avesse una copia ,se possibile,averla o in duplicato o in prestito ,sarebbe un grande regalo .Grazie in anticipo
PS.Per eventuali accordi la mia e-mail è
laila372000@yahoo.it


_________________
Laila
marialuna Oggetto:   28 Lug, 2007 - 00:02  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

LA LEGGENDA DI BAGGER VANCE
di Robert Redford

Georgia, 1931, nel pieno della Grande Depressione. Junuh è un ex campione di golf che, tornato traumatizzato dalla prima guerra mondiale, ha perso il suo talento e sembra capace solo di sopravvivere a se stesso. Quando Adele, suo antico amore, gli propone di tornare ad esibirsi contro i due più forti campioni del tempo così da salvare il bellissimo campo voluto dal padre morto suicida, accetta la proposta senza entusiasmo. Ma una notte spunta improvvisamente dal nulla un caddie nero, Bagger Vance, che a furia di aforismi e battute gli fa ritrovare fiducia in se stesso e voglia di giocare. Tutta la vita è una partita di cui non importa il risultato, l’importante è ritrovare il proprio autentico swing…


marialuna Oggetto:   19 Gen, 2007 - 00:48  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

Grazie kinkaku,
sei gentilissima. Comunque il film sono riuscita a trovarlo e, finalmente, l'ho rivisto!
Grazie per la bellissima immagine; la salvo e la uso come copertina del dvd.
Smack

Kinkaku Oggetto:   17 Gen, 2007 - 16:39  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4233
Attività utente
Attività utente

Ciao Marialuna,
ero entrata per provare a parlare un po' di cinema, come amavamo fare quando Pamina ci deliziava con i suoi acuti giudizi o informazioni.

Ho letto la tua richiesta e allora sono andata a cercare nelle vecchie videocassette e sono lieta di aver trovato il tuo Oncle d'Amerique



marialuna Oggetto:   29 Dic, 2006 - 00:24  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1626
Attività utente
Attività utente

Sto cercando il film: "Mon oncle d'Amerique " di Alan Resnais
Qualcuno l'ha visto o, ancor meglio, ha il VHS?


Trama
Nel film s'intrecciano le vicende di tre protagonisti. Jean Le Gall (50 anni) proviene da una famiglia borghese, e' sposato, ha due figli, e' dirigente alla televisione francese di Stato, ha ambizioni saggistiche (una ricerca sul mito del sole), viene estromesso dall'ufficio, convive qualche tempo con Janine, e' afflitto da coliche renali. Janine Garnier (trentenne) viene da una famiglia operaia e comunista, fugge di casa per fare l'attrice, poi passa a fare la stilista in una fabbrica tessile, il che la mette in contatto con Rene', lotta per il lavoro e per salvare il proprio legame con Jean. Rene' Ragueneau (40 anni) cattolico praticante come la famiglia di contadini da cui proviene, sposato, due figli anche lui, lascia i campi e diviene dirigente in un'industria tessile. Tenace, metodico, conservatore, viene soppiantato da un giovane ambizioso e aperto alle nuove tecnologie. Irritato, deluso, scivolando sempre piu' in basso nella scala produttiva, afflitto da ulcera, Rene' tenta il suicidio. Per quanto si agitino e si sforzino di capire, i tre non riescono a darsi conto dei propri comportamenti: sono infatti dei personaggi-cavie. A spiegarcelo interviene frequentemente in voce fuori campo o in immagine lo stesso Henri Laborit, alle cui idee si e' rifatto Resnais per il suo film. Laborit, medico-chirurgo e poi ricercatore biologo con presunzioni di filosofo, spiega i comportamenti umani press'a poco cosi': non diversamente dagli animali, l'uomo e' determinato dalla struttura biologica e ambientale e dagli apprendimenti dei primi tre anni: o si domina o si e' dominati; uniche reazioni vitali la lotta o la fuga; nell'impossibilita' si ricorre all'inibizione, che crea il blocco-angoscia, da cui derivano ulcera, cancro, follia, morte. Tutto cio' e' reso filmicamente, oltre che dalle situazioni, dal continuo riferimento ai comportamenti dei topi e da frequenti inserti dei film piu' familiari ai protagonisti.

mela Oggetto: Re: CODICE DA VINCI  11 Giu, 2006 - 10:15  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1090
Attività utente
Attività utente

kenzia ha scritto:
ho letto in 4 sere praticamente tutto d'un fiato..... il libro il codice da vinci, molto coinvolgente e pieno di suspance, finalmente ora è uscito il film.......
VADO A VEDERLOOOOOOOOOOOOOOOOO poi commenterò qui se come sempre il libro è migliore della rappresentazione.....
ciao a tutti
vololibera


Kenzia, sono d'accordo con te in linea generale quando affermi che il libro è migliore della rappresentazione, ma sì, se non altro perchè le immagini e le scene della vicenda si sono formate nella nostra testa, uniche e perfette per noi. Una volta portate al confronto con quanto pensato e proposto da altri ecco arrivare , spesso, la delusione. E poi, quel particolare tanto importante che è stato trascurato...., ma l'autore non diceva così....
Solo pochi films , per mia esperienza e memoria, non solo non hanno tradito il testo ma vivono splendidamente di vita propria: "Via col Vento", "Il Signore degli Anelli", (La trilogia, intendo), "Il nome della rosa".
Ho voglia anch'io d'andare a vedere il Codice da Vinci, che peraltro è stato già in programmazione per un pezzo qui al multisala. Vabbè, magari un po' più in là.
Un caro saluto a te ed a tutti.



_________________
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che io ho detto la mia.
aldy Oggetto: Re: CODICE DA VINCI  10 Giu, 2006 - 22:02  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 359
Attività utente
Attività utente

kenzia ha scritto:
ho letto in 4 sere praticamente tutto d'un fiato..... il libro il codice da vinci, molto coinvolgente e pieno di suspance, finalmente ora è uscito il film.......
VADO A VEDERLOOOOOOOOOOOOOOOOO poi commenterò qui se come sempre il libro è migliore della rappresentazione.....
ciao a tutti
vololibera


SEI ANDATA A VEDERLO?
Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina              ...      
20
      
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI