Vai a pagina           
3
      ...             
Nuova discussione   Rispondi
cicuta Oggetto: segnalazione  10 Ott, 2017 - 19:37  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2413
Attività utente
Attività utente

LA MIGLIOR OFFERTA - REGIA DI GIUSEPPE TORNATORE.
Se non l'avete visto, andrà in onda giovedì alle 21 su IRIS.
Una vicenda molto semplice, campeggiata dalla parabola umana di un uomo colto e solitario, non piu` giovane, la cui ritrosia nei confronti degli altri e` pari solo all'infallibile maniacalita` con cui esercita la professione di esperto d'arte e battitore d'aste. Chiamato ad occuparsi della dismissione del patrimonio artistico di un antico edificio, l'antiquario si ritrovera` al centro di una passione che cambiera` la sua grigia esistenza. Il finale è sorprendente.
A me è piaciuto molto.
N.B. LA DESCRIZIONE NON E' FARINA DEL MIO SACCO. (GRAZIE, WIKIPEDIA!)
cicuta Oggetto: netflix  01 Ott, 2017 - 16:54  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2413
Attività utente
Attività utente

Mi sono iscritta a netflix, che peraltro concede 30 gg di prova gratis, per poi chiedere un canone mensile modesto; vediamo che succede.

Anch'io preferisco il cinema, ma purtroppo a Bologna molti cinema hanno chiuso ed alcuni sono ormai per me difficili da raggiungere. Così provo anche questo; fra mondolunatico (che peraltro è peggiorato) e Netflix, chissà che io riesca a vedere i films che mi interessano! Vedro', se riesco (non ho ancora sperimentato), il film con Redford e J. Fonda: grazie sticla, approfitto del tuo suggerimento a Patrizia!
Patrizia51 Oggetto:   01 Ott, 2017 - 16:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

No, Sticla, non ho Netflix, ma il film di cui parli lo avevo già messo in programma, anche perché ne avevo sentito parlare molto bene (e Robert Redford e Jane Fonda sono una certezza, da A piedi nudi nel parco) e tu mi confermi la tendenza.
Purtroppo nei multisala spesso programmano solo film altamente commerciali (almeno qui da noi) e per questo genere di film abbiamo una saletta di un vecchio cinema d'essai naturalmente "rimodernata", riservata ai soci, molto piacevole (soprattutto senza popcorn!), che programma ogni giovedì film da "cineteca" (giovedì prossimo, ad esempio, c'è Blow up di Michelangelo Antonioni) e solo un film nuovo a settimana, per cui con un po' di ritardo rispetto all'uscita cinematografica.
Aspetterò la programmazione per vederlo, poi ti farò sapere.

_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
assodipicche Oggetto:   01 Ott, 2017 - 12:45  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 6052
Attività utente
Attività utente

Io apprezzo Sorrentino e ne riconosco la bravura, ma francamente non mi attira, non suscita in me alcun interesse o emozione. Tanto per intenderci, vado spesso al cinema, anche perché è l'unico vero modo per gustarsi completamente un film. Hanno aperto da poco un multisala vicino casa con delle sale non molto grandi (una addirittura con solo una quarantina di superpoltrone) e con un'acustica incredibile, penetrante e avvolgente. Oggi infatti vado a vedere "L'incredibile vita di Norman", con Richrad Geere. Poi vi racconto. Ma un film di Sorrentino -al cinema- non andrei a vederlo; se capitasse, forse in tv.
Né rifuggo dai film con contenuti sentimentali o strappalacrime; quello che soprattutto m'interessa è che siano realistici il più possibile; e non melliflui; che non vi siano situazioni artificiose e improbabili; ritengo che rigore e serietà nella trama, nella sceneggiatura e nella regia siano tutti valori aggiunti. E devo purtroppo dire che li si trova più nei vecchi film, magari schematici ma senza sbrigative trovate soprattutto nel concludere, piuttosto che nella nuova produzione. Mi piace che abbiano capo e coda, tanto per intenderci.
La coppia Redford/Fonda mi è sempre piaciuta e direi che rientrano in quello che ho cercato di dire sopra.
Buona Domenica.
Sticla Oggetto:   01 Ott, 2017 - 08:36  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1436
Attività utente
Attività utente

Grande Sorrentino! suggerisco a chi vede Netflix (patrizia spero tu ce l'abbia) di non perdere "le nostre anime di notte" con due spettacolosi Redford Fonda....un film fatto di niente ma così profondamentein sintonia con noi vecchietti! sono curiosa di sentire cosa ne pensa Asso, ma certamente non apprezzerà...gli uomini (non tutti) rifuggono da certi sentimentalismi!

Patrizia51 Oggetto: La grande bellezza....  27 Set, 2017 - 10:36  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

Il divertimento come condanna esistenziale. Magnifico Sorrentino....

"Far l’Amore" in La Grande Bellezza, Bob Sinclar & Raffaella Carrà


_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
assodipicche Oggetto:   25 Set, 2017 - 17:15  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 6052
Attività utente
Attività utente

" La pazza gioia" è stata una vera pizza, una noia mortale!
A proposito, ieri sono andato a vedere "L'inganno" di Sophia Coppola. Titolo appropriato, è un vero inganno. Si tratta del remake del vecchio film "La notte brava del soldato Jonathan" di Don Siegel e con Clint Eastwood, flop meritato nel 1971 e altrettanto meritevole di flop questo attuale. Un insignificante Colin Farrel; una Nicole Kidman brutta copia di se stessa. Film soporifero e trama cretina.
Patrizia51 Oggetto:   18 Set, 2017 - 10:09  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

Ottimo consiglio, Sticla..... l'ho visto ieri sera.... meraviglioso! Una trama particolare e la straordinaria capacità espressiva delle due attrici ti "tengono" dal primo all'ultimo momento. Veramente bello.

_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
Sticla Oggetto:   15 Set, 2017 - 13:55  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1436
Attività utente
Attività utente

Per chi non ha da fare stasera consiglio il film "la pazza gioia" di Virzì, regista molto valido, su Rai3.

cicuta Oggetto: Re: Robert Redford - Jane Fonda  02 Set, 2017 - 12:52  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2413
Attività utente
Attività utente

Patrizia51 ha scritto:

Hanno 80 anni ma sono bellissimi, meravigliosi!.... Li ricordate in "A piedi nudi nel parco"? Così si invecchia, con grazia, intelligenza, fiducia...





Patrizia, volevo solo confermare la tua opininione, che penso condivisa da chiunque ami il cinema! Ieri sera ho visto in TV "Il principe delle maree", con Nick Nolte e Barbara Streysand; certo, non sono due icone come Redford e Fonda, ma sono cmnq bravi ed il film l'ho rivisto e lo rivedrei ancora volentieri!
Patrizia51 Oggetto: Robert Redford - Jane Fonda  02 Set, 2017 - 11:26  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

Hanno 80 anni ma sono bellissimi, meravigliosi!.... Li ricordate in "A piedi nudi nel parco"? Così si invecchia, con grazia, intelligenza, fiducia...


_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
cicuta Oggetto: beh  21 Ago, 2017 - 13:57  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2413
Attività utente
Attività utente

JERRY LEWIS -io, persona non acculturata, che ciò nonostante ha l'ardire di scrivere qui ogni tanto, cara Alma, mi permetto di affermare che Jerry Lewis ERA UN GENIO DELLA COMICITA'.

E MO' BECATI/BECCATEVI QUESTA!



Alma Oggetto:   21 Ago, 2017 - 12:20  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2522
Attività utente
Attività utente

Mi vergogno quasi a ricordare qua tra film acculturati, la morte di jerry lewis
Eppure a me divertiva: semplice, pulito, picch
iatello!

Sticla Oggetto:   21 Ago, 2017 - 11:23  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1436
Attività utente
Attività utente

Non amo le trasposizioni cinematografiche di buoni libri, ma ho letto "il riccio" e visto il film, il libro è molto interessante e ben trasposto nel film. Ti consiglio anche il libro Patrizia

Patrizia51 Oggetto:   21 Ago, 2017 - 00:25  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

Ho visto stasera il film Il riccio, trasposizione cinematografica del romanzo "L'eleganza del riccio" di Muriel Barbery.
Premesso che ogni volta che ho letto un libro non ho quasi mai apprezzato la trasposizione in film, io non ho letto questo libro e quindi non sono in grado di fare il confronto, ma il film mi è piaciuto moltissimo, è di una poesia unica, la figura della portinaia è meravigliosa e, proprio come un riccio, nasconde la propria elegante interiorità, la propria profondità, attraverso i suoi aculei, e solo chi saprà "aggirarli" potrà apprezzare quello che nascondono.

Non si può che condividerne convinti il messaggio: "Non bisogna vergognarsi di amare le cose dello spirito, ma abbracciare con fierezza la propria unità e diversità, e opporsi con la forza della cultura e dell'intelligenza a un mondo omologante e razzista, colmo di stereotipi e volgarità" .

Bello, veramente bello, guardatelo se non lo avete visto.

_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
Patrizia51 Oggetto: Titanic  01 Ago, 2017 - 17:35  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

Venti anni fa (1997) usciva nelle sale cinematografiche TITANIC, uno dei film più premiati nella storia del cinema.
Quanto mi è piaciuto... ho adorato quella storia.... e Jack e Rose....

A vent'anni dalla realizzazione del suo Titanic, James Cameron è al lavoro per National Geographic su un documentario che svelerà i retroscena del film, ne misurerà l'accuratezza storica e ci aggiornerà sulle scoperte relative a quella terribile notte.




« Il cuore di una donna è un profondo oceano di segreti. Ma ora sapete che c'era un uomo di nome Jack Dawson, e che lui mi ha salvato, in tutti i modi in cui una persona può essere salvata. Non ho nemmeno una sua foto... non ho niente di lui, vive solo nei miei ricordi. »

(Rose, da anziana, svela la sua storia con Jack)


_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
Sticla Oggetto: un bel film  11 Lug, 2017 - 08:33  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1436
Attività utente
Attività utente

Ho visto ierisera un film notevole...Still Alice" che mi ero persa. Ben comgegnato e ben recitato da una splendida Julianne Moore (che ha vinto l'Oscar) racconta l'improvvisa scoperta dell'Alzheimer in una giovane donna brillante docente, e gli effetti strazianti sulla sua bella famiglia. Lo consiglio a chi lo può recuperare su Raiplay o in altro modo.

Sticla Oggetto:   29 Giu, 2017 - 08:11  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1436
Attività utente
Attività utente

Si Patty, quando partono le note, mi viene da muovere i piedi ancora alla mia età|

Patrizia51 Oggetto:   29 Giu, 2017 - 00:08  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4812
Attività utente
Attività utente

Certo, tutta un'altra cosa Il laureato.... e Dustin Hoffman / John Travolta.... inutile anche il confronto (a parte come ballerino), ma al di là dei gusti personali La febbre del sabato sera ha segnato indubbiamente un'epoca e penso che chiunque riconosca fin dai primi accenni la musica inconfondibile della sua colonna sonora...

Sticla

_________________
Preferisco le eccezioni - Wislawa Szymborska
Sticla Oggetto:   28 Giu, 2017 - 17:21  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1436
Attività utente
Attività utente

Indimenticabile "il laureato", ritratto di un mondo fortunatamente scomparso, mentre il film di Travolta non mi ha mai emozionata, anche se l'ho rivisto da poco. Sarà che lui non mi piace?

Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina           
3
      ...             
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI