Vai a pagina              ...      
100
      
Nuova discussione   Rispondi
cadice Oggetto:   04 Feb, 2007 - 22:39  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 4251
Attività utente
Attività utente

Eccolo il vero Scugnizzo, lo Scugnizzo che libera il sentimento e mostra la sua vera natura che,a volte,cerca di mascherare travestendosi da "cattivo".
Ciao giovanotto,buona serata

Scugnizzo Oggetto: UN VERO AMICO  04 Feb, 2007 - 22:09  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 788
Attività utente
Attività utente

E' un testamento commovente che forse vi farà versare qualche lacrima come ha fatto fare a me , ma ho voluto dividerlo con tutti voi che amate i cani

I miei possedimenti materiali sono pochi ma li lascio tutti a te...

Un collare masticato in una delle estremità, mancanti di due bottoncini, un lettino per cani malandato e una ciotola d'acqua con una crepa sui bordi.

Lascio a te la metà di una palla di gomma, una bambola stracciata che troverai sotto il frigorifero, un topolino di plastica sotto il fornello nella cucina e una porzione di ossa sotterrata nel giardino delle rose e sotto il pavimento della mia cuccia.

Oltre a questi ti lascio la mia memoria, e ce n'è molta.

Ti lascio la memoria di due enormi e dolci occhioni marroni, di una corta e disordinata coda, di un naso bagnato e di un pianto dietro alla porta.

Ti lascio una macchia sul tappeto del salotto sotto la finestra, quando nei pomeriggi di inverno io mi appropriavo di quell'angolino, come se fosse mio e mi arrotolavo come una pallina per prendere un pò di sole.


Ti lascio un tappeto in brandelli davanti alla tua sedia preferita, il quale non fu mai aggiustato con il filo appropriato... questa è la verità.
Io l'ho masticato completamente, quando avevo ancora cinque mesi, ti ricordi?

Ti lascio un nascondiglio che ho fatto nel giardino sotto gli alberelli vicino alla veranda, dove trovavo asilo nei giorni estivi.
Deve essere pieno di foglie e per questo avrai un pò di difficoltà a trovarlo. Mi dispiace!


Lascio solo a te lo schiamazzo che facevo quando correvo in mezzo alle foglie in autunno, mentre passeggiavamo nel bosco.

Ti lascio ancora il ricordo dei momenti mattutini, quando uscivamo insieme in riva al ruscello, e quando mi davi quei biscottini alla vaniglia.

Mi ricordo delle tue risate quando non sono riuscito ad acchiappare quel birbante di coniglio.


Lascio a te come eredità la mia devozione, la mia simpatia, il mio sostegno quando le cose non andavano bene, il mio lamento quando alzavi la voce con me perché arrabbiato... e la mia frustrazione quando mi sgridavi.
Non sono mai andato in chiesa e non ho mai sentito sermoni.
Tuttavia, anche se non ho mai pronunciato parola in tutta la mia vita, ti lascio l'esempio della pazienza, dell'amore e della comprensione.

Infine, fai il bene di lasciare che la mia vita di dedizione e fedeltà possa estinguersi soavemente e io ti farò sentire, con il mio ultimo sospiro, che nelle tue mani mi sono sempre sentito protetto.

Il tuo amato 'cane'

dal web
Scugnizzo











solidea 14 Oggetto: la preghiera del cane  23 Gen, 2007 - 19:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2674
Attività utente
Attività utente

Caro Scugnizzo ho letto con tanta simpatia quanto hai scritto sul cane . Forse non sarò abile a conversare con te riguardo la politica anche perchè nn me ne intendo ma....quando si parla di animali il mio cuore va in tilt.
Concordo con te sulla scelta di prendersi cura di un cane , soprattutto se preso da un canile.
Tutti loro sanno dare devozione e affetto, sentimenti che fanno parte della loro natura disinteressata ma, quelli che hanno sofferto , penso siano capaci di dare qualcosa in più......l'amore.
Se potessi, seguirei subito il tuo consiglio.
Con affetto Solidea

Scugnizzo Oggetto: I VERI AMICI  22 Gen, 2007 - 07:28  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 788
Attività utente
Attività utente

La preghiera di un cane
di
Bath Norman Harris


Trattami gentilmente, mio adorato padrone, perché nessun cuore in tutto il mondo è più riconoscente per la gentilezza del mio cuore pieno d'amore.
Non umiliarmi bastonandomi, perché anche se io leccherei la tua mano durante i colpi, la tua pazienza e la tua comprensione mi insegnerebbero più rapidamente le cose che vuoi.
Parlami spesso, perché la tua voce è la musica più dolce del mondo, come tu puoi capire dal mio selvaggio scodinzolamento, quando le mie orecchie in attesa sentono i tuoi passi.
Quando fa freddo e piove, per favore tienimi in casa, perché io ora sono un animale addomesticato, non più abituato alle intemperie. Ed io non chiedo maggior gloria che il privilegio di sedere ai tuoi piedi accanto al focolare. Anche se non avessi una casa, io ti seguirei attraverso il ghiaccio e la neve piuttosto che riposare sul più soffice guanciale nella più calda casa del mondo, perché tu sei il mio Dio ed io il tuo devoto adoratore.
Lasciami la ciotola piena di acqua fresca, perché, anche se non ti rimprovererei se fosse vuota, non posso dirti quando soffro la sete.
Dammi cibo sano, così posso stare bene, per giocare chiassosamente e ubbidire ai tuoi comandi, camminare al tuo fianco, ed essere pronto e capace di proteggerti con la mia vita se la tua fosse in pericolo.
E, adorato padrone, se il Padrone dei padroni volesse privarmi della salute o della vista, non mandarmi via da te. Piuttosto tienimi gentilmente tra le tue braccia in modo che le tue mani esperte mi concedano il pietoso favore dell'eterno riposo - e io ti lascerò sapendo col mio ultimo respiro che la mia sorte è stata sempre sicurissima nelle tue mani.
Per esperienza diretta nn credo che un cane stia meglio in un canile, la maggior parte di essi sono messi su solo al fine
di sfruttare i contributi municipali .
La migliore buona azione è prendersi un cane da un canile
e ben presto si rivelerà un regalo immenso fatto a se stesso
xkè avrà tutto l'affetto tutto l'amore tutta la devozione
che nessun essere umamo si sogna di dare.
Scugnizzo







solidea Oggetto: cagnoni  16 Gen, 2007 - 19:29  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2674
Attività utente
Attività utente


Quale sentimento si può mai trovare tra gli uomini che eguagli la fedeltà di un cane ? E' il tuo amico, compagno, difensore, è il tuo cane. Tu sei la sua vita, il suo amore ,la sua guida. Egli sarà tuo, fedele e sincero fino all'ultimo battito del suo cuore.
Ciò che tu gli devi è di meritare tanta devozione !
Thomas Hardy


Un cane fa la pipì ai piedi di un albero di Natale acceso: Alza il muso e pensa : Finalmente hanno messo la luce in bagno ".

lella51 Oggetto:   09 Gen, 2007 - 16:44  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5323
Attività utente
Attività utente

crisalide55 Oggetto: a tittimendoza  07 Gen, 2007 - 10:46  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5
Attività utente
Attività utente

cara titti grazie per il tuo messaggio, stamani mi sento particolarmente sola, e le tue parole pensieri comprensione solidarietà mi hanno sinceramente commosso, grazie ho molto amato è vero ma quasi mai mi ha raggiunto l'amore che gli altri mi porgevano a modo loro. La mia solitudine è infinita da sempre, penserò alle bollicine d'ora in poi, forse sono una di quelle destinata a vagare sempre sola,  forse come dici troverò nuovamente un' altra disposta a fare con me un tratto di strada buona giornata e grazie di avermi ricordata la speranza. 
TittiMendoza Oggetto: La vita è come una coppa di Champagne !  06 Gen, 2007 - 23:53  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5941
Attività utente
Attività utente

Crisalide 55, ho letto con attenzione il tuo scritto perché ho condiviso le medesime dolorose esperienze.

Pensavo di averle superate, invece ho scoperto che erano ancora li, da qualche parte, sepolte nel mio subconscio pescate fuori dalla tua storia....
Allora permettimi di esserti solidale nell’offrirti virtualmente il mio abbraccio e condividendo alcune personali considerazioni. A me hanno aiutato a capire qualcosa e spero che possano essere utili anche per te.

Non dobbiamo mai dimenticare che nell’esistenza tutto è transitorio e nulla è eterno, neanche noi e che soprattutto, esistono molti interrogativi a cui non sapremo mai dare risposte. La lista delle domande si allunga, specialmente quando ci succedono cose dolorose.





Forse sorriderai se ti dico che paragono la vita ad una coppa di champagne (o spumante), non per il valore intrinseco della bevanda, ma per la ricchezza di bollicine in essa contenute. La vita in un certo senso le assomiglia, è in eterno movimento e noi, proprio come le bollicine, siamo coinvolti negli alti e bassi…. che ci propone.
Ogni bollicina è sola nel suo movimento, sola nella propria esistenza, ma di tanto in tanto s’incontra con un'altra, fa un percorso insieme e poi si divide per proseguire in altre direzioni. A volte invece, si fonde totalmente con un’altra per diventare una cosa sola, una sola bolla impossibile da scindere per tutta l’esistenza: nel bene e nel male saranno per sempre unite nella spumeggiante coppa di champagne…..

La vita continua, si mette in azione e coinvolge i nostri destini le nostre emozioni i nostri sentimenti. C’è chi rimane sempre una singola bollicina vagante e chi, grazie alla legge d’attrazione, condividerà un felice percorso insieme alla persona cara (o un animale) per poi separarsi in base alle evenienze del destino, dipendenti o indipendenti dalla propria volontà.
Chi invece fonde la propria vita con un altro essere, per rimanergli sempre accanto “ fedele, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia” finchè morte non li separi.

Proprio quando alcune dolorose esperienze ci colpiscono, quando il dolore per il distacco da chi ci è caro diventa più acuto, quando le domande non trovano le giuste risposte, il conforto lo troviamo soffermandoci a pensare soltanto ai piacevoli momenti vissuti insieme, grati per i felici tempi condivisi con chi abbiamo amato.

Come ho detto,tutto è transitorio nella vita, tranne l’amore, quello posso assicurarti, non conosce ne tempo ne spazio,valica i confini dell’esistenza e resta immutabile nell’eternità. Chi è stato prezioso per noi rimarrà sempre presente e vivo nei nostri pensieri grazie al miracolo dell’amore.






Pertanto, pensa sempre alla dolce Lulù con la forza del tuo amore, sapendo che l’energia dei tuoi pensieri positivi giungerà a lei. Affidali ad un messaggero speciale: San Francesco d’Assisi e stai pur certa che la tua volpina troverà chi saprà tener cura di lei donandole tutto l’affetto che tu non hai potuto offrirle.

Crisalide 55, evidentemente hai seminato molto amore nella tua vita e chi semina bene raccoglie anche figli speciali come il tuo. Lascia dischiudere la tua crisalide e vola nella serenità della fede.
Che il nuovo anno possa portarti solo le cose belle che meriti.
Brindo alla salute con un cin cin, alle bollicine della tua frizzante coppa di champagne.
Con stima Titti



crisalide55 Oggetto: A Lulù  05 Gen, 2007 - 11:07  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5
Attività utente
Attività utente

Cara lulù, piccola tenera dolcissima volpina di neanche due mesi, sei passata nella mia vita come una stella cometa portata un po' in ritardo dal Bambino Gesù, per mano del mio adorato figlio e del suo tenero grande amore. Non sai che gioia mi hai dato. Siamo state insieme solo qualche giorno, e dal primo attimo mi hai fatto sognare, tornare bambina a giocare con te così piccola tenera indifesa, ad accudirti a coccalrti, era come se accarezzassi me stessa, ma poi non sono riuscita a tenerti, ho dovuto farti tornare da dove venivi per una serie di motivi di salvaguardia di persona che vive con me e che non avrebbe mai potuto convivere con te. Mi sono sentita andare in pezzi, sempre la solita storia, tutte le cose che amo che mi danno un po' di gioia devo rinunciarle per il bene di altri.
So che per ora stai bene, ma che il destino che ti attende è orribile, casa di accoglienza dicono, non ci starai per molto spero, bella come sei, troverai un nuovo padrone o padrona che ti porti in un posto, dove vivere vicino all'arcobaleno sia semplice, ci saranno prati da correre a perdifiato, animaletti da accudire, da inseguire, con i quali fare amicizia, spero che mi dimenticherai, anche se a me non accadrà mai di scordarti neanche per un solo attimo futuro. Sono stata un pessimo incontro per te, spero che tutto finisca al meglio, hai tutta la vita davanti per gioire anche se adesso non sembra, non volevo portarti sfortuna volevo solo amarti e essere da te riamata. Ciao piccolina guarda avanti e cammina con passo sicuro con il tuo codino arriciolato verso l'alto, la vita e bella e degna di essere vissuta al meglio. Buonafartuna e se puoi perdonami.
lella51 Oggetto:   27 Dic, 2006 - 17:05  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5323
Attività utente
Attività utente




....e buon anno a tutti i quadrupedi ???

anthares 7 Oggetto:   27 Dic, 2006 - 14:24  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1037
Attività utente
Attività utente







....e buon anno a tutti i quadrupedi !!!




nthares




anthares Oggetto: al bue e l'asinello....  25 Dic, 2006 - 00:17  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1037
Attività utente
Attività utente



tiziana Oggetto:   24 Dic, 2006 - 20:03  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3171
Attività utente
Attività utente

ciao ...."animali"
buon natale e felice anno anche per voi
tiziana

TittiMendoza Oggetto:   22 Dic, 2006 - 16:32  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5941
Attività utente
Attività utente

Qualche riferimento carino sui nostri amici animali



Leggenda di Natale sugli animali




Si dice che allo scoccare della mezzanotte tra il 24 e il 25 dicembre, gli animali - in special modo gli animali nelle fattorie, acquistino il meraviglioso ed inusuale dono della parola.
Buoi, mucche, cavalli, ma anche polli, maiali, conigli, cani, gatti e oche, iniziano a parlare tra di loro e si scambiano strani segreti sul genere umano, in particolar modo sui loro padroni.

Ma non tentate mai di ascoltarli di nascosto!
La leggenda dice che potrete attirare su di voi la sfortuna, la cecità o addirittura la morte, se tenterete di spiarli !


Chissà quante verità scomode sentirebbero le nostre orecchie e quanti pesi si aggiungerebbero sulla nostra coscienza, forse per questo è meglio lasciarli soli nei loro meritati sfoghi e farli riposare in pace nel loro mondo puro e genuino. Con la speranza che possa esserci un Mondo migliore anche per tutti animali, auguriamo una vita serena in un colorato giardino dell'Eden!






mela Oggetto:   19 Dic, 2006 - 15:24  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1090
Attività utente
Attività utente

RANDAGIO

...figlio di un cartone abbandonato di fronte ad una porta
sconosciuta,
figlio di un sacchetto scagliato in un corso d'acqua,
figlio della strada,
figlio di una colonia,
figlio di un cortile di paese

...i miei colori ed il mio aspetto urlano forte la mia
origine:
l'ignoranza di chi mi ha abbandonato...
la faciloneria di chi non ha sterilizzato la mia mamma...
ma i miei occhi sono fieri e dolci...
ma i miei occhi sono alteri ed affettuosi...

mi prendo questo spazio in mezzo a voi...
mi prendo una possibilità di riscatto,
mi prendo la speranza di un futuro...
in questo modo chi si occupa di me può farlo con dignità
ed orgoglio,
in questo modo chi si occupa di me può farlo con passione
ed allegria,
le sue mani sono amorevoli,
le sue mani sono abili ed esperte,
le sue mani chiedono un soldino ma solo per nutrirmi e
curarmi,
le sue mani chiedono l'aiuto di tutti ma non conoscono
nessun guadagno.

vi ringrazio ...e CON TUTTO IL CUORE ...ma non per la
vostra pietà...
vi ringrazio perchè qui posso chiedere anch'io:
una ciotola a cui affezionarmi,
una mano da cercare,
il battito di un cuore su cui addormentarmi.

ANONIMO

_________________
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che io ho detto la mia.
TittiMendoza Oggetto:   17 Dic, 2006 - 23:12  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5941
Attività utente
Attività utente

Lella51 mi hai fatto venire un tonfo al cuore !!!!!!

La foto che hai messo nel topic E' LA MIA CARA CAGNOLINA "PUPA" quella che è vissuta con me per 16 anni prima di andare nel paradiso degli animali.....

Io lo vedo come un segno, come una risposta spirituale a quanto ho scritto precedentemente, una dimostrazione che la morte non ci separa mai da chi abbiamo amato e continuiamo ad amare.
Grazie per aver risposto con quelle belle e signifivative parole !
lella51 Oggetto:   17 Dic, 2006 - 21:09  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5323
Attività utente
Attività utente


Io non ti abbandono



Guardami negli occhi, sono l'amico tuo migliore
e non ti ho mai chiesto più di quel che mi puoi dare,
guardami negli occhi quando ti siedo accanto
e non so nemmeno se sei un re, un barbone oppure un santo
e non c'è bastonata che io non ti perdoni,
ma guardami negli occhi quando m'abbandoni



TittiMendoza Oggetto:   17 Dic, 2006 - 11:38  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5941
Attività utente
Attività utente

Leggo spesso questo Topic perchè amo molto gli animali e penso che meriterebbero più rispetto e amore di quanto ne viene a loro rivolto.
I miei amici animali mi hanno accompagnato e mi accompagnano lungo il corso della vita riempiendola sempre d'amore incondizionato e, quando il loro ciclo di vita è terminato, hanno lasciato sempre un incolmabile vuoto nella mia esistenza, anche se sono sempre presenti nel mio cuore e nei miei ricordi.
Lo scritto che segue lo conservo con cura, ma sinceramente non lo leggo spesso, perchè mi accorgo che l'emozione è sempre troppo cocente.....L'avevo già condiviso in un altro topic, ma ritengo che questo sia la sede più adeguata.

Un saluto e un ringraziamento a tutti gli amici degli animali, con l'augurio di trascorrere in loro compagnia un felice e sereno Natale.



Il testamento di un Cane







I miei possedimenti materiali sono pochi ma li lascio tutti a te...


• Un collare masticato in una delle estremità, mancanti,
• Due biscottini,
• un lettino per cani malandato
• una ciotola d'acqua con una crepa sui bordi.
• Lascio a te la metà di una palla di gomma,
• una bambola stracciata che troverai sotto il frigorifero,
• un topolino di plastica sotto il fornello nella cucina
• una porzione di ossa sotterrata nel giardino delle rose
e sotto il pavimento della mia cuccia…
• Oltre a questi ti lascio la mia memoria, e ce n'è molta.
• Ti lascio la memoria di due enormi e docili occhioni marroni,
• di una corta e disordinata coda,
• di un naso bagnato e di un pianto dietro alla porta.

Ti lascio una macchia sul tappeto del salotto sotto la finestra, quando nei pomeriggi d’inverno io mi appropriavo in quell'angolino, come se fosse mio e mi arrotolavo come una pallina per prendere un po’ di sole.
Ti lascio un tappeto in brandelli davanti alla tua sedia preferita, il quale non fu mai aggiustato con il filo adatto... questa è la verità.
io l'ho masticato completamente, quando avevo ancora cinque mesi, ti ricordi?
Ti lascio un nascondiglio che ho fatto nel giardino sotto gli alberelli vicino alla veranda, dove trovavo asilo nei giorni estivi.
Deve essere pieno di foglie e per questo avrai un po’ di difficoltà a trovarlo. Mi dispiace! Lascio solo a te lo schiamazzo che facevo quando correvo in mezzo alle foglie in autunno, mentre passeggiavamo nel bosco.

Ti lascio ancora il ricordo dei momenti mattutini, quando uscivamo insieme in riva al ruscello, e quando mi davi quei biscottini alla vaniglia.
Mi ricordo delle tue risate quando non sono riuscito ad acchiappare quel birbante di coniglio.
Lascio a te come eredità la mia devozione, la mia simpatia, il mio sostegno quando le cose non andavano bene, il mio lamento quando alzavi la voce con me perché arrabbiata... e la mia frustrazione quando mi sgridavi.
Non sono mai andato in chiesa e non ho mai sentito sermoni.
Tuttavia, anche se non ho mai pronunciato parola in tutta la mia vita, ti lascio l'esempio della pazienza, dell'amore e della comprensione.

Infine, fai in modo che la mia vita, fatta di dedizione e fedeltà, possa estinguersi dolcemente e io ti farò sentire, con il mio ultimo respiro, che nelle tue mani mi sono sempre sentito protetto !










tiziana Oggetto:   11 Dic, 2006 - 17:16  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 3171
Attività utente
Attività utente

ma quando capiranno che gli animali non sono giocattoli....??....mai!!??

sophia Oggetto:   15 Lug, 2006 - 14:07  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 95
Attività utente
Attività utente






Sono solo un gatto

Sono un gatto cui hanno limato le unghie,
sono un angelo cui hanno tarpato le ali.
Hanno detto di me le cose peggiori che si possono dire a un uomo.
Hanno preso questa scatola e l’hanno scrollata
per poterla buttare contro il vento di maestrale.
Eppure una cosa non possono farla.
Non possono stritolare la mia anima,
non possono lacerare i miei sentimenti
non possono scalfire la mia dignità.
Perché un uomo non è solo colui che parla bene,
che scrive frasi divine, che seduce e affascina.
Un uomo è innanzitutto colui che crede nell’amicizia.
Un uomo è colui che dà semplicità senza pretendere nulla.
Un uomo è anche colui che regala una rosa
con l’innocenza di un bambino.
Un uomo è prima di ogni cosa
colui che sa amare con la purezza del cuore.

cAT


Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina              ...      
100
      
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI