Vai a pagina              ...          
288
 
  I Forum di Anziani.it  Politica  Il Pensatoio...
Nuova discussione   Rispondi
nanna Oggetto: accanimento terapeutico  23 Set, 2006 - 16:49  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 99
Attività utente
Attività utente

Mi risulta che non sia valido uno scritto di rifiuto all'accanimento terapeutico.
Chi può farlo valere?
Se non c'è una legge che obbliga al rispetto delle volonta liberamente espresse quale è la via da seguire?
Anna

lella51 Oggetto:   23 Set, 2006 - 15:58  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5323
Attività utente
Attività utente

L'accanimento terapeutico è da evitare assolutamente perchè forzare la vita è innaturale. Evitarlo ma come?
Il grosso problema e che la cosa non dipende solo da te se sei in degenza.
Qualcuno dovrà pure staccare ciò che ti tiene in vita.
Basta il tuo testamento biologico per costringerlo ad agire, mettendolo di fronte alle sue convinzioni e responsabilità.
E' sufficiente affidarsi ad una persona che sappia far valere le tue volontà per forzare la volontà di un'altro.
Se si arriva al punto di invocare la morte significa che ci si è trovati fra gente che non la pensa come te, oppure è pavida spaventata dalle conseguenze di un gesto che comunque farebbe discutere.
Faranno una legge? non credo c'è troppa ipocrisia in giro.

Ciao Lella

Vabene Oggetto: Certo nanna  23 Set, 2006 - 15:07  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 145
Attività utente
Attività utente

Sono del tuo parere nanna.Anche oggi,se pure si discute in proposito in termini di diritto,sono dell'avviso che si possa chiedere di evitare l'accanimento terapeutico,precisando che non si ritengono accettabili le cure paliative,che non risolvono la malattia e non attenuano nemmeno i dolori che li accompagnano, prolungandone inutilmente la manifestazione.Indicare chi si deve fare carico di chiedere l'attuazione delle proprie volontà se e quando necessario .Io mi regolo in questo modo affidando la mia volontà a persona capace di farla valere.

Saluti da Vabene
nanna Oggetto: testamento biologico  23 Set, 2006 - 10:27  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 99
Attività utente
Attività utente

Io vorrei poter fare un testamento biologico per vietare l'accanimento terapeutico.
Vorrei sapere quanti di voi condividono il mio desiderio e se pensate vi sia la possibilità che venga varata una legge in merito.
Anna
lella51 Oggetto:   22 Set, 2006 - 23:09  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5323
Attività utente
Attività utente


sui miei terrazzi sono tuttora esposte due bandiere, una arcobaleno l'atra tricolore, la seconda per ricordare la nostra Patria ai miei conterranei, quelli che si definiscono "padani".
Le mie bandiere garriscono al vento e i miei terrazzi sono saldi.
Sui tuoi terrazzi carissimo GERONIMO quante bandiere sventolano?
E se non le hai mai sventolate non puoi nemmeno immaginare cosa ti sei perso.



Ciao Lella

geronimo Oggetto: sui pacifisti  21 Set, 2006 - 23:04  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2492
Attività utente
Attività utente

Inauguro, da parte mia, questo topic con una riflessione sui pacifisti:
che fine hanno fatto?
Nel precedente governo ogni occasione (non solo su Irak o Afghanistan ma anche per avvenimenti che non riguardavano il nostro Paese) giustificava cortei e manifestazioni con tante bandiere arcobaleno con su scritto PACE; le facciate di alcuni quartieri cittadini ne erano pavesate. Ne ho viste alcune addirittura sbiadite, se non sdrucite, per la continua esposizione alle intemperie.

Col presente governo, tutto tace e tutte le bandiere ritirate.
Mi sarei aspettato almeno qualche timida rappresentanza al saluto che il ministro Parisi ha rivolto ai nostri militari in partenza per il Libano.

Mah! Probabilmente, per chissà quale misteriosa legge fisica, le bandiere sono diventate improvvisamente pesanti, tanto che non si possono reggere neppure a due mani e tanto meno sventolarle: il supporto si spezzerebbe.
Ed esporle sui balconi? Anche lì, c'è pericolo che questi crollino.

Geronimo


_________________
Per coloro che sanno ascoltare, le voci parlano ancora.
Saupaquant, Wampanoag
Vabene Oggetto:   19 Set, 2006 - 14:04  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 145
Attività utente
Attività utente

Ma tutto il forum non è già un pensatoio?Ognuno si colloca e discute di cose che lo interessano.O no?

Saluti da Vabene
mela 6 Oggetto: se posso....  18 Set, 2006 - 12:44  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1090
Attività utente
Attività utente

Ehi, Admin, il PENSATOIO mi piace, senza distinguo tra politica estera, interna e che so io.... poichè quando sembra richiesta una specializzazione troppo specifica, ci si sottrae naturalmente alla discussione.......
Di chi è 'sta pensata?






_________________
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che io ho detto la mia.
Admin Oggetto: Il Pensatoio...  18 Set, 2006 - 12:35  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 220
Amministratore
Amministratore


PENSIERI IN LIBERTA'

Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina              ...          
288
 
ANZIANI.IT
Via del Poggio Laurentino 2
00144 Roma (RM)
P.Iva: 05121921000
DATA PROTECTION OFFICER

E' possibile contattare in qualsiasi momento questa email dpo@final.it per richiedere l'anonimizzazione o rimozione completa dei propri dati dalla piattaforma secondo la General Data Protection Regulation (GDPR).

INFORMAZIONI LEGALI