Vai a pagina              ...      
282
      ...             
  I Forum di Anziani.it  Parliamo di  Argomenti interessanti
Nuova discussione   Rispondi
assodipicche Oggetto: Tombe e macumbe.  14 Lug, 2008 - 17:06  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5010
Attività utente
Attività utente



jerardine ha scritto:


Adp, forse per il caldo o forse per la stanchezza, la tua amena storiella non l’ho capita e quindi – ahimé! – non sono riuscita a sorridere, nonostante tutta la mia buona volontà.
Ti avevo suggerito – non già con l’intento di farti emendare che, da quanto vado constatando è impresa non solo ardua ma impossibile - una riflessione di sapienza folclorica, prendendo spunto da un motto irlandese: “ Dio ti dà il tuo volto. Sorridere tocca a te”. Ma tu non hai apprezzato. E capisco perché. E sinceramente mi dispiace.
Non potevo di certo prevedere che il tuo sorriso ti deturpa il viso sino a ridurlo a una maschera. Scusami. Come non detto.
Buona notte
Jerardine







Cara Jerardine, qualche giorno fa tu hai scritto che tirare in ballo il caldo significa chiedere scusa. Non occorre che tu ricorra a tanto, ma, visto che lo hai fatto, ritieniti scusata immantinente.

La "storiella amena" non era mia, come tu pensavi e hai scritto, ma di Laurence Sterne (1713-1768), del quale tu avevi riportato la frase “Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita”.

Sterne (che ho conosciuto studiando a suo tempo il suo traduttore, Ugo Foscolo) era stato -tra l’altro- vicario in una parrocchia dello Yorkshire, in Inghilterra e lì usava inserire nelle sue omelie facezie come quella da me riportata e che evidentemente allora erano capite ed apprezzate dalle sue pecorelle, dotate di genuino senso britannico dell'humour.
Noi invece, ormai abituati a ben altro, non apprezziamo probabilmente simili delicate freddure.
Se poi quello che cercavi era un nesso con il nostro garbato scambio di complimenti, beh…semplicemente non c’era. Si trattava solo di una citazione letteraria. Vedi dove portano le prevenzioni verso qualcuno!
Adesso non ti meravigliare per il fatto che io ho inserito qui la foto della sua tomba.
Non solo in questo spazio è perfettamente in sintonia, visto che così spesso vi si parla di morte, di tunnel, d'oltretomba, di macumbe e dintorni, ma mi ha colpito per la sua estrema semplicità.
Dici che il mio sorriso mi deturpa il volto? Ma che idea carina!? Ma che finezza!? Grazie! Grazie!Pensa che anche Sterne non era bellissimo quando rideva. Il suo infatti era un ridere "disperato e quasi malinconico". E’ stato lui che ci ha regalato l’attuale significato del termine “sentimentale”.
Comunque non essere dispiaciuta per me, Jerardine, me la cavo benissimo così come sono.

E adesso una cosina per Antiruggine.

Antiruggine, ho finalmente deciso di adeguarmi; è inutile e faticoso andare sempre contro corrente. Ho definitivamente capito. E poi è così appagante e simpatico andare in giro in cerca di citazioni e di riflessioni edificanti che ho deciso di farlo sempre più spesso. Se mi riesce, anche ogni giorno. Lo prometto.
E così, col tuo permesso, incomincio da te, offrendoti questi splendidi pensieri, che certamente ti daranno gioia e serenità:

“Fermati e fai pace. Alzati e fai una piccola preghiera di lode e di ringraziamento, in qualsiasi stato emotivo ti trovi, ringrazia comunque.

Poi, prima di alzarti, fai un gesto interiore amorevole di perdono per tutti e per tutto, immaginando con tutto te stesso un abbraccio. Poi implora perdono a Dio, per ogni tua mancanza e debolezza, immaginando un abbraccio di Dio Padre.

Infine, alzati, pianta i piedi bene per terra, respira a fondo guardando il sole, e immagina di abbracciare questo mondo anche se così ingiusto e arrogante, e rispondi alle sofferenze e ai disagi che ti impone con una preghiera di benedizione e di pace.

E poi, vai, cammina la tua vita. E, quando puoi, canta.” (Anonimo)

Vedrai che adesso anche a me saranno tributate lodi e celebrazioni per questa mia svolta e per la mia iniziativa. Dammi retta: adeguati anche tu!

Un fraterno abbraccio a tutti
adp





marialuna Oggetto: L'intima bontà dell'uomo  14 Lug, 2008 - 16:59  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1168
Attività utente
Attività utente

Ogni volta che:
ci lamentiamo,
critichiamo,
evidenziamo i lati negativi delle persone,
il bicchiere mezzo pieno della vita,
non facciamo altro che alimentare negatività,



diventiamo noi stessi negativi,
e contagiamo gli altri,
i quali rispondono, a loro volta, con negatività.
Lamentarci quindi per questa negatività,
di cui siamo responsabili, in ogni momento,
mi sembra fuori luogo.
Non stancarti mai di portare allegria, amore, dolcezza, positività.
Non stancarti mai a mettere pace,
senza bisogno di dare ragione ora ad uno ora all’altro,
servirebbe solo a creare altra negatività,
ma portando una ventata di parole buone.

Diceva Jean-Jacques Rousseau:
“Io credo nell’intima bontà dell’uomo
”.

TittiMendoza Oggetto: Lettera aperta per Anam  14 Lug, 2008 - 16:03  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5049
Attività utente
Attività utente

Carissima amica Anam, mi auguro che la mia lenzuolata..... raggiunga il suo fine e che tu abbia la pazienza e la cortesia di leggerla. Avrei potuto scriverti in privato, ma non volevo annoverare il mio silenzio ufficiale nella lista degli omertosi, perché non è nel mio stile per fortuna, pertanto ti scrivo questa lettera aperta.
Tu scrivi:
Questo mio scritto ha invogliato alcuni di voi ad analizzare le singole parole e su queste spendersi in "lenzuolate" di indignazione.
Molti, invece, i silenzi omertosi.
Leggendo poi, i poco edificanti interventi successivi a questo, dilaganti anche in altri topic, vi si riscontrano sufficienti elementi per indurre a pensare che non avevo tutti i torti! O no?
Amici, Anziani....: un pò di contegno! La nostra età ci obbliga a riflettere prima di scrivere.
E sempre tenendo in rispettoso conto che scriviamo in un Forum, non in privato!
Ed io, se permetti, pur condividendo molti dei tuoi rammarichi, vorrei mettere in luce altri punti essenziali su cui meditare.
Innanzitutto sfatiamo il mito che questo, come noi pensiamo, sia un sito frequentato soltanto da anziani, di certo però, è un Sito pubblico.
Qui, cara Anam, non è questione di età, ma di educazione nel seguire un corportamento etico e rispettoso di tutte le regole.
Il contegno di cui tu parli quindi, non appartiene ad una categoria, ma racchiude il patrimonio di un’educazione morale, civile e cristiana, rispettosa delle debolezze altrui, sia fisiche che culturali, rispettosa dei differenti “Credo” sia religiosi che intellettuali, rispettosa delle persone anziane, dei malati dei sofferenti e delle persone soffocate dalla solitudine, che cercano un po’ di serenità e comprensione, anche in un modo virtuale,se occorre, pur di sentire un contatto umano.

No cara amica, questo patrimonio spirituale o per fortuna si eredita o per buona volontà si cerca nell’evolversi, mettendo alla prova le qualità positive che ognuno possiede, insieme a quelle negative.
In tutti questi anni e, tu come me in questo sito ne sei testimone, ho visto molti bravi predicatori, cadere in contraddizione, quando si è trattato di essere coinvolti personalmente nelle aggressioni ingiuste, praticando a loro volta feroci polemiche. Quindi, anche in questo caso non mi farei maestra nel giudicare il comportamento degli altri.
L’omertà poi, come tu dici, persiste in questi casi, perchè nessuno vuole immischiarsi nei fatti degli altri, al fine di apparire buona/o e amica/o di tutti. Nessuno interviene a mettere pace tra i contendenti; ( a parte te che hai spesso praticato quest’opera amichevole, rivolgendoti ad entrambe le parti in privato, anche per non sbeffeggiarli in pubblico ). Altri invece, preferiscono assistre divertiti in platea, gustandosi lo spettacolo da bravi “Ponzio Pilato” e magari scommettendo su chi vincerà lo scontro.

Se qualcuno ha provato ad intervenire poi, è stato sempre per peggiorare le situazioni, schierandosi in modo palese, dalla parte per cui tifava. A qualcuno, le parole di Kempis ieri sera, hanno intristito e pur di non vedere la realtà dell’imperfezione umana, si è ricorsi ad utopiche realtà da aghi nel pagliaio. Eppure i nostri Forum mettono in evidenza ogni giorno questa imperfezione. Siamo tutti amici ? No, al massimo, se non ci si avversa , conoscenti con forti affinità, anche virtuali. L’amicizia per me è ben altro. Non a caso il proverbio dice:
“Chi trova un amico, trova un tesoro!”
Allora mi chiedo: invece di continuare a fare ammonimenti in generale per gli scomposti comportamenti nei Forum, perché non si vede da chi sono partite la provocazioni e si ammoniscono i provocatori e i persecutori, (che tra l’altro spesso dichiarano di farlo per divertimento), invece di coinvolgere e rimproverare anche la vittima di tale abuso che cerca di difendersi come può?

Quello che ancora non sono riuscita a capire, cara Anam, è se lo si fa per far finire tutto a taralucci e vino, pur di ristabilire l’armonia, per il piacere di soffiare sul fuoco, o per entrare nella vesti di moralisti, sventolando accuse a vanvera.
Mi fido della tua intelligente saggezza per dipanare le mie incertezze e ti saluto con immutata stima ed amicizia, Titti

_________________
Un animo che alloggia in una mente aperta potrà sempre respirare conoscenza.
AntiRuggine Oggetto: Come fai a dare qualcosa che non hai?  14 Lug, 2008 - 12:25  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1625
Attività utente
Attività utente

TittiMendoza ha scritto:

Antiruggine,

Ti do ragione !



Ai bambini come te bisogna dargli ragione.

La ragione sia con te ...


La ragione sia con te ( che Dio ti aiuti)
La ragione sia con te ( God help you )

_________________
Il cammino è lungo e tutto ancora da inventare.
Buon viaggio! Sia fuori che dentro.”

Tiziano Terzani.


TittiMendoza Oggetto: Un sorriso per tutti !  14 Lug, 2008 - 11:35  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5049
Attività utente
Attività utente

Grazie Giuliana,
per le ventate d'energia positiva che sei capace di depositare in ogni Forum in cui scrivi !
A te non dedico un sorriso, ma un intero libro di sorrisi per condividerli con chi partecipa al tuo invito, Titti







_________________
Un animo che alloggia in una mente aperta potrà sempre respirare conoscenza.
anam Oggetto: E' ora di moderare i toni?  14 Lug, 2008 - 11:30  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 194
Attività utente
Attività utente

anam ha scritto:
<div class="myquote" style="WIDTH: 62.81%; HEIGHT: 185px">

Ok, amici! Ho capito l'antifona....Mi sono introdotta in Forum in un momento poco felice, nel senso che, ho l'impressione, "Argomenti Interessanti" , sia diventata una torre di Babele....ognuno parla la sua lingua, senza preoccuparsi minimamente di farsi comprendere.
Che dire? E' patetico!.... soprattutto perchè sul palcoscenico si muovono persone di una certa età, ognuna delle quale pensa di avere diritto all'attenzione dei riflettori.
Vi lascio, molto volentieri, la scena.




Questo mio scritto ha invogliato alcuni di voi ad analizzare le singole parole e su queste spendersi in "lenzuolate" di indignazione.
Molti, invece, i silenzi omertosi.
Leggendo poi, i poco edificanti interventi successivi a questo, dilaganti anche in altri topic, vi si riscontrano sufficienti elementi per indurre a pensare che non avevo tutti i torti! O no?
Amici, Anziani....: un pò di contegno! La nostra età ci obbliga a riflettere prima di scrivere.
E sempre tenendo in rispettoso conto che scriviamo in un Forum, non in privato!
giuliana Oggetto: l'interesse è molto..ma..  14 Lug, 2008 - 11:15  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 780
Attività utente
Attività utente

Carissimi Amici Titti, Antiruggine, Melba, Liliana, Jerardine, Cesare, Maria Luna, Rossella, Adp, vi leggo spesso..ed anche se non rispondo ..provo interesse per ciò che scrivete..
..unica cosa desidero dirvi..
solo che
" Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita"
e lo condivido in pieno..!!
..e non immaginate quanto..
Salutissimi!
Giuliana

TittiMendoza Oggetto: Anturuggine, ti do ragione !  14 Lug, 2008 - 08:58  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5049
Attività utente
Attività utente

Antiruggine,

Ti do ragione !


_________________
Un animo che alloggia in una mente aperta potrà sempre respirare conoscenza.
AntiRuggine Oggetto: Re: Gioco di allegria  14 Lug, 2008 - 06:31  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1625
Attività utente
Attività utente

marialuna ha scritto:

Cara Titti, dopo aver letto il testo di Kempis, ed aver provato una leggera tristezza, ho indossato gli occhiali rosa e provato a cambiarlo, ricordando le migliori esperienze.
Perdona il mio gioco di allegria.


Ho conosciuto la protezione degli uomini
quando ero ancora piccolo.

Ho conosciuto la loro giustizia,
quando volevo cambiare il mondo.

Ho misurato la loro forza,
quando mi opponevo.

E la loro onestà
nell’essere se stessi.

Ho conosciuto l’amicizia degli uomini,
ed era sincera.

Ho conosciuto il loro aiuto,
ed era insegnamento.

Ho conosciuto la loro pietà,
ed era empatia.

Ho conosciuto la loro fede,
nella bontà degli ideali.

La loro filosofia, ed era ricerca.

La loro scienza, ed era scoperta.

Ho conosciuto l’amore degli uomini,
ed era meraviglioso.

Tutto questo ho conosciuto,

ed ho compreso cosa vuol dire essere uomo!



Accetta i miei complimenti.
Sei stata proprio brava a trasformare in positivo delle affermazioni che davano solo tristezza.

_________________
Il cammino è lungo e tutto ancora da inventare.
Buon viaggio! Sia fuori che dentro.”

Tiziano Terzani.


TittiMendoza Oggetto: Mi unisco al divertimento !  14 Lug, 2008 - 01:34  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5049
Attività utente
Attività utente

Bando alle parole del vecchio Kempis ....

Permettete che mi unisca al gioco e al divertimento ?


senz'altro dormiremo tutti meglio....
buona notte !
Titti


_________________
Un animo che alloggia in una mente aperta potrà sempre respirare conoscenza.
Rossella49 Oggetto: Voglio giocare anch'io....  14 Lug, 2008 - 01:07  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 2926
Attività utente
Attività utente

Cara Marialuna, anch'io ho provato tristezza nel leggere quel testo... vorrei giocare anch'io....


Ho conosciuto l’amore degli uomini,
di mio padre e di mia madre ed
era senza misura

Ho conosciuto la loro amicizia,
un'emozione che
mi ha attraversato il cuore

Ho conosciuto il loro aiuto,
ed era disinteressato

Ho conosciuto la pietà degli uomini,
ed era com-passione

La loro protezione,
ed era tenerezza

Ho conosciuto la giustizia degli uomini,
ed era coerenza

La loro onestà, ed era rettitudine.

Ho conosciuto la fede degli uomini,
ed era lo loro ragione di vita

Ho conosciuto la compagnia degli uomini,
e la mia solitudine è diventata pienezza

Tutto questo ho conosciuto,

ed ho compreso cosa vuol dire essere uomo !





_________________
lacasadigiulia
jerardine Oggetto:   14 Lug, 2008 - 00:53  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 506
Attività utente
Attività utente

Adp, forse per il caldo o forse per la stanchezza, la tua amena storiella non l’ho capita e quindi – ahimé! – non sono riuscita a sorridere, nonostante tutta la mia buona volontà.
Ti avevo suggerito – non già con l’intento di farti emendare che, da quanto vado constatando è impresa non solo ardua ma impossibile - una riflessione di sapienza folclorica, prendendo spunto da un motto irlandese: “ Dio ti dà il tuo volto. Sorridere tocca a te”. Ma tu non hai apprezzato. E capisco perché. E sinceramente mi dispiace.
Non potevo di certo prevedere che il tuo sorriso ti deturpa il viso sino a ridurlo a una maschera. Scusami. Come non detto.
Buona notte
Jerardine






marialuna Oggetto: Gioco di allegria  14 Lug, 2008 - 00:27  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1168
Attività utente
Attività utente

Cara Titti, dopo aver letto il testo di Kempis, ed aver provato una leggera tristezza, ho indossato gli occhiali rosa e provato a cambiarlo, ricordando le migliori esperienze.
Perdona il mio gioco di allegria.


Ho conosciuto la protezione degli uomini
quando ero ancora piccolo.

Ho conosciuto la loro giustizia,
quando volevo cambiare il mondo.

Ho misurato la loro forza,
quando mi opponevo.

E la loro onestà
nell’essere se stessi.

Ho conosciuto l’amicizia degli uomini,
ed era sincera.

Ho conosciuto il loro aiuto,
ed era insegnamento.

Ho conosciuto la loro pietà,
ed era empatia.

Ho conosciuto la loro fede,
nella bontà degli ideali.

La loro filosofia, ed era ricerca.

La loro scienza, ed era scoperta.

Ho conosciuto l’amore degli uomini,
ed era meraviglioso.

Tutto questo ho conosciuto,

ed ho compreso cosa vuol dire essere uomo!

TittiMendoza Oggetto: Ho conosciuto !  13 Lug, 2008 - 23:56  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5049
Attività utente
Attività utente

Ho conosciuto !

di Kempis




Ho conosciuto l’amore degli uomini,
ed era possessivo.

Ho conosciuto la loro amicizia,
ed era sfruttamento.

Ho conosciuto il loro aiuto,
ed era umiliazione.

Ho conosciuto la pietà degli uomini,
ed era degnazione.

La loro protezione,
ma aveva un secondo fine.

Ho conosciuto la giustizia degli uomini,
ma era parziale.

La loro forza, ma era brutalità.

La loro onestà, ed era apparenza.

Ho conosciuto la fede degli uomini,
ma era una prigione.

La loro filosofia, ed era cenere.

La loro scienza, ed era cecità.

Ho conosciuto la compagnia degli uomini,
ma non mi riempiva.

Tutto questo ho conosciuto,

ed ho compreso cosa vuol dire essere soltanto uomo !


_________________
Un animo che alloggia in una mente aperta potrà sempre respirare conoscenza.
assodipicche Oggetto:   13 Lug, 2008 - 23:42  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5010
Attività utente
Attività utente

jerardine ha scritto:
" Chiunque può riconoscere con se stesso di avere torto. La vera prova é riconoscerlo di fronte agli altri...Per imparare dai nostri errori, bisogna prima rendersi conto che li stiamo commettendo".
Arthur Bloch

Qual é il tuo errore ricorrente Adp? A mio avviso é quello di sentirti sempre in un'aula giudiziaria, con dei giudici ( in cui magari tu ti identifichi) che devono essere pronti ad emettere verdetti di condanna. Oppure in un campo di battaglia in cui devono esserci necessariamente dei vinti e dei vincitori. Evidentemente hai bisogno di un bersaglio da colpire. E questo può anche essere un bene se le frecce non vengono scagliate a caso...
Forse é necessario un nuovo sussulto, una scintilla di luce e farla sbocciare in un sorriso: " Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita". Sì, un sorriso allunga la vita. nostra e degli altri.
Buona serata con un sorriso
Jerardine
P.S.
Non ti sembra molto riduttivo aver fermato la tua attenzione "all'albero"? Leggi anche il resto con attenzione, come spesso in questo forum si leva il tuo invito, rivolto ad altri...ovviamente.


Vogliamo sorridere? Bene:

"Scusate, mio caro, disse mia madre, non avete dimenticato di ricaricare l'orologio?——Buon Dio! esclamò mio padre, lasciandosi sfuggire un'imprecazione, ma avendo l'accortezza al tempo stesso di non alzare troppo la voce——. Quando mai una donna, dalla creazione del mondo ai giorni nostri, ha interrotto qualcuno con una domanda così sciocca? E che cosa stava dicendo vostro padre?——Niente, naturalmente. "

Ecco, anche questa è dell'arguto reverendo parroco Laurence Stern.

Ma dopo quest'amena parentesi, Jerardine, ti dispiacerebbe comunicare a tutti noi (possibilmente senza ieratici svolazzamenti e magari dopo aver dismesso l'aureola) da chi ti deriva il carismatico diritto di giudicare gli altri, stabilendo quali siano i loro errori ricorrenti e cosa dovrebbero fare per emendarsi? Guarda che, se mi dici lo Spirito Santo, ci credo!

Un sorriso anche a te.




AntiRuggine Oggetto: Re: PER ANTIRUGGINE  13 Lug, 2008 - 23:41  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1625
Attività utente
Attività utente

melba ha scritto:

" Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita".

Di chi è questa bella frase?




Laurence Sterne
scrittore irlandese

ciao.



Mercì Melba...




_________________
Il cammino è lungo e tutto ancora da inventare.
Buon viaggio! Sia fuori che dentro.”

Tiziano Terzani.


melba Oggetto: PER ANTIRUGGINE  13 Lug, 2008 - 20:51  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 10368
Attività utente
Attività utente

" Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita".

Di chi è questa bella frase?




Laurence Sterne
scrittore irlandese

ciao.


_________________
La bellezza non è nel viso. La bellezza è nella luce del cuore.
Kahlil Gibran
AntiRuggine Oggetto: " Un sorriso può ...  13 Lug, 2008 - 19:42  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 1625
Attività utente
Attività utente

" Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita".

Di chi è questa bella frase?

Ciao

_________________
Il cammino è lungo e tutto ancora da inventare.
Buon viaggio! Sia fuori che dentro.”

Tiziano Terzani.


jerardine Oggetto:   13 Lug, 2008 - 19:06  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 506
Attività utente
Attività utente

" Chiunque può riconoscere con se stesso di avere torto. La vera prova é riconoscerlo di fronte agli altri...Per imparare dai nostri errori, bisogna prima rendersi conto che li stiamo commettendo".
Arthur Bloch

Qual é il tuo errore ricorrente Adp? A mio avviso é quello di sentirti sempre in un'aula giudiziaria, con dei giudici ( in cui magari tu ti identifichi) che devono essere pronti ad emettere verdetti di condanna. Oppure in un campo di battaglia in cui devono esserci necessariamente dei vinti e dei vincitori. Evidentemente hai bisogno di un bersaglio da colpire. E questo può anche essere un bene se le frecce non vengono scagliate a caso...
Forse é necessario un nuovo sussulto, una scintilla di luce e farla sbocciare in un sorriso: " Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita". Sì, un sorriso allunga la vita. nostra e degli altri.
Buona serata con un sorriso
Jerardine
P.S.
Non ti sembra molto riduttivo aver fermato la tua attenzione "all'albero"? Leggi anche il resto con attenzione, come spesso in questo forum si leva il tuo invito, rivolto ad altri...ovviamente.
assodipicche Oggetto: Se la vanno cercando!  13 Lug, 2008 - 18:49  Profilo Rispondi citando   

Messaggi: 5010
Attività utente
Attività utente

L'albero è un vegetale. Io no! E, se qualcuno vuole la guerra, non mi tiro indietro. E non è un buon giudice chi dà ragione a tutti. Esattamente come quello che, se dice di amare tutti, in realtà non ama nessuno(a proposito, è una riflessione di Nietzsche).
Ah...la mia "finezza di stile"..non è una novità!

Un saluto
adp
Nuova discussione   Rispondi Vai a pagina              ...      
282
      ...